Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La Lega Pro e le iscrizioni al campionato

Tranquilla la Vigor Lamezia
717 0

Saranno 60 le squadre che per la stagione sportiva 2014-15 parteciperanno al campionato di Lega Pro e per iscriversi devono ottenere la Licenza Nazionale, assegnata in base al rispetto di adempimenti sia economico-finanziari che infrastrutturali.

Il primo step è quello del 30 giugno. Entro questa data i club devono presentare in Lega la domanda di iscrizione accompagnata dalla fideiussione e alla Co.Vi.So.C tutta la documentazione economico-fiscale della stagione appena conclusa, oltre al budget finanziario trimestrale per la stagione sportiva 2014-2015Le società  dovranno inoltre assolverle a tutti gli obblighi legati agli aspetti strutturali ed organizzativi degli impianti sportivi, come il numero di posti a sedere per gli spettatori e i sistemi di illuminazione.

Qualora un club non risultasse in possesso, entro il 30 giugno, dei requisiti richiesti è previsto un secondo step che permette di presentare il ricorso direttamente alla Co.Vi.So.C entro il 15 luglio. In questo caso il termine fissato è perentorio e successivamente la decisione di concedere o meno la Licenza Nazionale verrà presa dal Consiglio Federale durante la riunione del 18 luglio.

La Vigor Lamezia, proprio sul fronte dell’iscrizione, viaggia sicura e serena e, forse soltanto, con un solo patema d’animo: il termine dei lavori strutturali allo stadio D’Ippolito. Frattanto il Direttore sportivo Fabrizio Maglia sonda attentamente il terreno prima di far accasare alla Vigor Lamezia giocatori di prima fascia che provengono da club di Serie A, tra i quali il Parma, il Genova, la Roma e la Iuventus.

I biancoverdi sarebbero sulle tracce del centrocampista Davide Agazzi. Classe 1993, Agazzi è cresciuto nell’Atalanta ed ha disputato l’ultimo campionato con la maglia del Savona in Lega Pro. Per lui 30 presenze e un gol. Gli addetti ai lavori parlano benissimo del 21enne atalantino che si è messo in luce la scorsa stagione a Bergamo nella primavera della “Dea”, giocando 32 partite e segnando 2 gol. Agazzi è un centrocampista centrale ma spesso è stato impiegato anche da trequartista.

E la lista di probabili nuovi acquisti è lunga ed interessante, i cui nomi figurerebbero sulla corposa agenda di Maglia: la punta esterna di provenienza Lazio, Cristiano  Lombardo, così come dal club laziale interessano i laterali Matteo Messetti e Alessandro Armenise.

Dalla Roma, invece, il centrocampista Matteo Adamo e il difensore centrale Arturo Cslabresi.
Piacerebbe molto, ed è accasato con il Chievo, la punta centrale Alimi.

Restano punti fermi di interesse gli attaccanti Filippo Tiscione, Andrea Saraniti e Antonio Montella, nonché il centrocampista Meduri, che ha giocato nella passata stagione agonistica a Cosenza.

(Nella foto: Davide Agazzi)