Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La Raffaele di misura sul Palermo

,
794 0

Serie B2 Maschile: 12a Giornata– 1a Girone di Ritorno– Raffaele Lamezia– Elettronic. Cicala Palermo–D

Raffaele Lamezia 3

Elettronic. Cicala Palermo 2

(22–25/ 25-16/ 21–25/ 25–22/15-12)

 

Raffaele Lamezia: Chirumbolo, Porfida, Citriniti, Presta, Butera, Sacco M., Ferraro (L), Sacco G., Leone n.e., Rizzo n.e., Vescio n.e., Graziano (L2) n.e. Allenatore: Salvatore Torchia

 

E.C.Palermo: Bellone 6, Tamburello 19, Teresi 5, Lumia 11, Trifirò 23, La Rosa 17, Utro (L); Tusa 4, Ferro, Cappello. Allenatore: Nicola Ferro

 

Arbitri: Kirby Karima Bentivegna e Paolo Messina di Catania

 

Note– Spettatori:200 circa; durata set: 29’; 26’; 27’; 34’; 20’. Totale 136 minuti.

 

 

Una vittoria scaccia crisi arrivata dopo un bellissimo match disputato con testa e cuore al cospetto della terza forza del campionato, questo in sintesi il successo ottenuto dalla Raffaele Lamezia allo Sparti contro il Cicala Palermo. Quella andata in scena nell’impianto di Via Marconi è stata senza dubbio una bella partita, che ha regalato momenti di buona pallavolo fra due squadre che hanno lottato fino alla fine per conquistare la posta in palio. Rispetto al match dell’andata questa volta il verdetto del campo è stato favorevole alla Raffaele che dopo essere stata sotto per due volte nel conto dei set, è riuscita a mettere la gara sui binari dell’equilibrio e a portare la compagine palermitana al quinto e decisivo set, chiuso da una difesa di Luigi Porfida dopo uno scambio lunghissimo. È stata una prestazione sopra le righe di tutta la squadra, dove l’incisività di Presta a muro, la positività in fase offensiva di Butera e Mario Sacco, ben coadiuvati al centro da Citriniti, ha permesso di conquistare una vittoria non facile contro una squadra ostica e a tratti “rognosa”. Ora alla Raffaele serve ritrovare quella continuità che ha caratterizzato la fase centrale del girone di andata per migliorare la posizione in classifica e raggiungere l’obiettivo stagionale. Si comincia già sabato prossimo dalla trasferta con Fiumefreddo.