Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La triplice calabrese a difesa delle Camere di Commercio

Presa di posizione degli esponeneti calabresi dei sindacati Gravano, Tramonti, Biondo in vista della protesta di Roma
627 0

Le tre sigle sindacali CGIL,CISL e UIL Calabria esprimono pieno sostegno alla manifestazione indetta per mercoledì 23 luglio a Roma dei dipendenti delle Camere di Commercio. La manifestazione fa seguito alle mobilitazioni tenutesi sui territori ed alla raccolta di firme finalizzata a chiedere al Governo la cancellazione dell’art.28 del D.L.90 che prevede il taglio del 50% degli oneri camerali e che, nei fatti, sottende lo smantellamento di strutture determinanti per lo sviluppo soprattutto dei territori più difficili come la Calabria.Le CCIAA sono enti pubblici che svolgono funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese e ne curano lo sviluppo nell’ambito delle economie locali. La Calabria è progettualmente impegnata a ricercare nuova linfa nel sostegno delle PMI che portano buona occupazione. Il nostro dunque è un allarme rosso rispetto a scelte di Governo che dimezzano strutture importanti.A questo proposito sarebbe auspicabile sentire la voce di protesta delle istituzioni regionali calabresi in merito.CGIL CISL UIL chiedano con forza che il binomio impresa-occupazione sia sostenuto anche attraverso la valorizzazione delle strutture camerali e dei qualificati dipendenti che rischiano di pagare lo scotto di una politica che opera solo tagli, non attenta alle professionalità della forza lavoro essendo concentrata solo su proposte di riforma da attuare in tempi brevi e senza alcun confronto.