Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lamezia, per ora il liceo classico non viene accorpato ma si prova a rilanciarlo

Assemblea con il presidente della Provincia Enzo Bruno, gli studenti ed il corpo docente
1.02K 0

Abbiamo davanti un lavoro difficile che, dentro le dinamiche delle riforme che si sono succedute, dentro rigidi parametri numerici, deve consentirci di non penalizzare il sistema scuola della provincia di Catanzaro, ha rimarcato il presidente dell’ ente intermedio Enzo Bruno, intervenuto all’assemblea d’istituto del liceo classico Fiorentino di Lamezia a rischio accorpamento . Non si possono fare risparmi lineari tagliando sulla formazione delle giovani generazioni: la scuola è il motore e l’impulso dello sviluppo di una regione, ed in particolare dei centri storici dei piccoli paesi.

Il presidente della Provincia ha ribadito la volontà, di concerto con il consiglio provinciale nella sua interezza, di  salvaguardare il valore dell’istituzione liceale con riguardo al Fiorentino enzo-bruno-presidente-provincia-di-catanzaropotenziandone la portata formativa autonoma puntando alla creazione di un liceo musicale e coreutico pubblico, che nel suo genere sarebbe unico in Calabria. Il liceo musicale e coreutico è una delle scuole secondarie di secondo grado avviate dalla riforma Gelmini, che entrerà a pieno regime nell’anno scolastico 2014/2015. Ovviamente corpo docente e discenti hanno apprezzato l’impegno assunto dal presidente Bruno alla salvaguardia dell’autonomia del liceo classico, quanto al potenziamento dell’offerta formativa nella direzione della creazione di un polo didattico innovativo.