Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lamezia sotto tiro, il Sindaco si faccia promotore di un’iniziativa

330 0
Lamezia sotto tiro, il Sindaco si faccia promotore di un’iniziativa

Riceviamo e pubblichiamo

Quando si tratta di episodi criminali sembra che l’orgoglio lametino che caratterizza la giunta Mascaro si smaterializzi.

Lamezia verrebbe prima di tutto su molti temi: la sanità, i trasporti, gli enti statali e parastatali tranne che per la legalità.

Ma lo sentono il frastuono delle bombe a palazzo Perugini? Perchè per le aziende ed i lavoratori di Lamezia sembra di vivere in guerra, a giudicare dal ritmo degli attentati.

L’ultimo in ordine di tempo (se non è successo ancora altro) al Conad – in pieno centro. Va la nostra solidarietà alla proprietà che non è estranea purtroppo a questo tipo di azioni criminali, ai lavoratori, angosciati e preoccupati, com’è legittimo per il loro futuro.

Ignobili e parassiti, questi sono certi delinquenti che vogliono rubare il futuro a chi lo costruisce ogni giorno con il sudore della propria fronte.

Lamezia – come Catanzaro e la Calabria – deve liberarsene definitivamente e per farlo c’è bisogno dell’impegno di tutti a partire da chi rappresenta la città.

Per questo chiediamo al primo cittadino di farsi promotore di un’iniziativa di merito che metta insieme tutte le forze sane della città per tentare una strategia di difesa da questi attacchi criminali. Dobbiamo dire con forza a questi arroganti messaggeri che sono loro a doversi mettere apposto, perché nella nostra Terra non c’e posto per loro

 

Giuseppe Valentino – Segretario generale CGIL Catanzaro