Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lamezia Terme: domani, mercoledì 19, la riunione (importante) del Consiglio comunale-

240 0

Giornata importante quella di domani, mercoledì 19 febbraio, per quanto riguarda il neo consiglio comunale di Lamezia Terme, ammesso e non concesso che il lavoro calcolato dal suo insediamento ad oggi sia stato come la classica passeggiata nel corso di una giornata di piena primavera. Al contrario, la Giunta Mascaro ha cominciato fin da subito a mettere in cantiere ( ed in parte anche in esecuzione) una serie di iniziative importanti per tentare la ripresa graduale delle attività di sviluppo di tutta l’area lametina; il tutto condito da richieste di attuazione programmatica, da  polemiche insistenti su presunte irregolarità, da verifiche che abbondano  – per la verità – molto di più tra le varie componenti socio – politiche ( sul tipo “cosa ha fatto finora la nuova Amministrazione Mascaro”).

Domani, in questo clima, si profila quanto mai interessante l’avvio in pieno stile della neo eletta maggioranza; avvio che si baserà sulla presentazione di ben 27 punti inseriti nell’o.d.g. , di cui i primi tre hanno un sapore pienamente formale:

  1. deposito del verbale del primo consiglio comunale
  2. la comunicazione delle commissioni consiliari permanenti
  3. la ratifica di Teresa Bambara come assessore comunale

Attenzione massima puntata invece sulla presentazione delle linee programmatiche formulate dal Sindaco, avvocato Paolo Mascaro, riprendendo in massima parte tutti quei punti che furono dei “cavalli di battaglia” nella campagna elettorale scorsa-

Il secondo step di lavoro di questo neo consiglio comunale porrà al centro dell’attenzione (e della approvazione) di alcuni punti sui quali c’è stato già un primo spunto di attivismo delle commissioni , tra i quali ricordiamo il nuovo regolamento dell’archivio storico , la gestione del Teatro comunale “ Grandinetti” e la modifica della fascia di rispetto dei 3 cimiteri comunali.

C’è da rilevare che il consiglio comunale è stato chiamato ad animare, assieme ad alcuni sindaci del comprensorio lametino, l’avvio di una serie di incontri per cercare di dare risposte concrete alle richieste di “soccorso” a beneficio del distretto sanitario lametino, sottoposto, nel più ampio complesso, ad una serie di dura e penalizzante sottrazione di servizi, così come in effetti disegnato nell’ambito della nuova politica regionale nel campo della sanità.

Per completare la presentazione dei punti inseriti nell’o.d.g.  si fanno spazio le previste mozioni:

  • bando regionale delle biblioteche-
  • bando in essere sul servizio di autonomia e comunicazione destinato ad alunni disabili;
  • piano spiaggia e la programmazione estiva,
  • gestione dei parchi cittadini e dello sport village 2020.

Alcuni di questi punti sono stati sollecitati da due consiglieri della opposizione: Rosario Piccioni e Mimmo Gianturco.