Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lamezia,quelli del Classico sono primi nella rassegna di teatro educativo Il Gerione

Gli studenti hanno seguito i laboratori realizzati dal Teatrop
,
525 0

 

I ragazzi della Compagnia “Cadmo” del Liceo Classico F. Fiorentino si sono aggiudicati, per il secondo anno di seguito, il primo premio della XII edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Educativo “Il Gerione”, per la sessione scuola secondaria di secondo grado. La rassegna, organizzata a Campagna (Salerno), è “riconosciuta” dal MIUR e sostenuta dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno e da molti altri enti tra cui l’Unicef. Lo spettacolo presentato dai ragazzi, premiati la sera del 28 maggio, è la commedia shakespeariana “Sogno di una notte di mezza estate”, opera complessa, di difficile interpretazione, composta da dialoghi ed espressioni corali volti a rappresentare dei personaggi appartenenti a due mondi differenti paralleli tra loro, quello prevedibile della vita quotidiana e quello magico dei boschi. L’opera teatrale con cui parteciparono e vinsero lo scorso anno era, invece, “La maledizione dei Labdàcidi”, incentrata sulla storia di Antigone analizzata a partire dal capostipite Laio. Entrambe le produzioni teatrali sono frutto dei laboratori realizzati, al Liceo “Fiorentino” (per il quarto anno consecutivo), da Piero Bonaccurso, Pierpaolo Bonaccurso e Greta Belometti della Compagnia Teatrop di Lamezia Terme, che da quarant’anni è attiva sul territorio locale e nazionale. Sono moltissimi i ragazzi che hanno curiosato, si sono cimentati e si sono formati all’interno del percorso artistico-pedagogico promosso dal Teatrop. I laboratori teatrali – finalizzati non solo all’insegnamento delle tecniche teatrali, ma altresì all’educazione al lavoro di gruppo e alla conoscenza delle emozioni e delle capacità artistiche che i ragazzi dovranno mettere in pratica sulla scena – hanno portato gli studenti a vincere, finora, ben tre premi di carattere nazionale. Questo progetto, dunque, è un esempio concreto di come “un sogno da ragazzi” possa, con lo studio e la volontà di mettersi in gioco, concretizzarsi nella sua realizzazione. Dato il successo riscosso dagli studenti della Compagnia teatrale “Cadmo”, la dirigente del Liceo “Fiorentino” ha promesso che il progetto sarà confermato anche per l’anno prossimo.