Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

L’Amministrazione comunale di Rossano risponde per le rime alle opposizioni

Ricordate le inadempienze dell’allora giunta di centrosinistra
768 0

Durissima replica dell’Amministrazione comunale di Rossano di fronte alle gravi accuse che provengono dai Gruppi consiliari di minoranza emerse da alcune dichiarazioni, apparse negli ultimi giorni, sulla stampa locale in merito a trascorse errate gestioni amministrative.

“ Di una cosa siamo certi”, replicano le forze di centrodestra, “e ce ne portiamo vanto: la paternità ed il merito della grande opera di demolizione delle case e degli ecomostri abusivi lungo la costa rossanese resta solo ed esclusivamente delle Amministrazioni comunali di Centro Destra, che hanno governato dal 1993 ad oggi. Così anche per la Zona Franca Urbana, per la quale ci siamo impegnati affinché il progetto venisse ripristinato. Questa è l’essenza della politica del fare!

La minoranza”, aggiungono, “se ne faccia una ragione e non vada a diffondere menzogne. Nostri i finanziamenti intercettati, nostri i progetti, nostro il coraggio di buttare giù quei monumenti dell’illegalità.

Certo, nel 2010 avevamo dimostrato contrarietà e perplessità rispetto al Piano particolareggiato di S.Angelo che prevedeva l’abbattimento della struttura Caccuri perché il programma non era corredato di tutti i documenti necessari a procedere all’opera di bonifica e riqualificazione. Anche se i consiglieri comunali di opposizione, allora maggioranza, farebbero bene a chiarire alla cittadinanza il perché, nonostante l’approvazione del Piano, non procedettero alla demolizione dello stabile. Cosa rivendicano? Il nulla! Solo cinque anni di immobilismo e confusione che hanno generato una vergognosa fase di stallo”.

Oltre a quanto accennato, l’attuale amministrazione di centrodestra ricorda altri punti positivi messo a punto:

.Nostra la paternità delle demolizioni sul demanio!

Nostro il merito di aver riattivato la Zona franca a Rossano e anche a Corigliano!

.Nostra la perseveranza nella battaglia a difesa del Tribunale senza badare ai colori politici