Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Le bufale del comune di Lamezia,acqua filtrata,purificata e a pagamento, ma senza collegamenti idrici!

,
760 1

Sono ormai diversi mesi che nella villetta di corso Numistrano, di fronte la Cattedrale, al posto di un albero centenario –abbattuto- fa bella mostra di sé un orribile totem che dovrebbe distribuire, a pagamento, acqua gasata e naturale, filtrata e purificata.

Lo scrive il Meetup del M5S di Lamezia Terme.

Piccolo particolare: il distributore impiantato dal comune, già in bandiera-mov-5-stelleavanzato stato di degrado, non funziona: mancano i collegamenti idrici e elettrici. Altro che l’Acqua Pubblica Bene Comune promessa dal nostro caro sindaco! C’era necessità di deturpare il centro storico, senza neppure fornire il servizio, a pagamento? A quale genio municipale dobbiamo questa idea? E poi, che necessità c’era di un distributore di acqua filtrata e purificata, forse che l’acqua fornita dalla Lamezia Multiservizi non è potabile o non è buona? Chi doveva guadagnarci da questa “fantastica” iniziativa, il Comune o qualche privato? E quanto è costata alla collettivita? Non era meglio riparare le numerose fontanelle, gratuite, sparse per la città e, magari, istallarne di nuove anche nei vari quartieri periferici? Prevediamo che nessuno ci risponderà ovvero, come al solito, il sindaco risponderà che non ne sapeva niente o che la responsabilità è di qualcun altro. Ecco, questo è esattamente il Comune che NON vogliamo, nessuna responsabilità, nessun controllo, nessuna partecipazione dei cittadini ai processi decisionali, soldi pubblici dispersi in mille rivoli, slogan buttati al vento e promesse mai realizzate. I cittadini ci aiutino a cambiare questo scempio della città.

  • …. poi non si capisce perché mettere questo distributore di acqua a pagamento se intorno ci sono parecchi bar!