Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lettera aperta di un nostro lettore – Bonadio Roberto- su alcune specifiche iniziative a sostegno dello sviluppo dell’intero territorio lametino

Proposta anche una iniziativa per creare un “contratto di responsabilità”.
455 0

Riceviamo e pubblichiamo

In questo scenario,  pur di apparire sul giornale, ognuno esprime un suo pensiero sulla nostra città, anche senza logica o appartenenza ai veri problemi di settore e di importanza. Essi si espongono senza sapere i veri problemi e non propongono la soluzione, ma si  lamentano sempre sui social. Mi sono permesso di scrivere questa mia lettera aperta avendo fatta visione di tutte le polemiche in particolare del nostro amato aeroporto di Lamezia. Vorrei incitare a trovare, oppure proporre, delle proposte serie e alternative per tutti i problemi dei lavoratori  stagionali che vivono da anni con soluzioni precarie, lavoratori che hanno famiglia e ormai hanno acquisito una grande esperienza nel settore aeroportuale e quindi è arrivato il tempo di risolvere questi problemi e dare dignità ai lavoratori. Chiedo gentilmente di ricercare un punto di incontro al di fuori dei colori sindacali o politici e insieme di trovare un’ idea seria per risolvere questa grande lacuna del nostro aeroporto, invidiato da tutti. Le statistiche  sui giornali lo dimostrano.

Vorrei richiedere l’attenzione del consiglio di amministrazione e di creare insieme alle sigle sindacali un contratto di solidarietà per assumere gli stagionali  più anziani e  i primi gruppi a tempo indeterminato. Potrebbe essere  esteso il contratto di solidarietà  anche al restante dei stagionali. Sarebbe un sacrificio per tutto il  personale effettivo rinunciare a tutti gli arretrati accumulati fino ad oggi, il premio semestrale e per lo straordinario passarlo in banca ore almeno per due anni.

Tutto questo avrebbe un risparmio per ľ azienda di circa 2.000.000 euro che potrebbe, insieme ai sindacati, trasformare in assunzione. Si potrebbe chiamare “CONTRATTO  DI RESPONSABILITÀ “. Tutti noi vogliamo il bene del nostro aeroporto e questa è una grande possibilità per far vedere in tutta Italia che Lamezia Terme è una grande città fatta da grandi uomini, soprattutto da un grande cuore.