Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lsu Lpu, la triplice ha programmato per lunedì vari presidi

,
410 0

L’attivo unitario degli LSU/LPU Calabresi, svoltosi a Lamezia Terme, e fortemente voluto da NIDIL CGIL, FELSA CISL e UIL TEM.P regionali per mantenere alta l’attenzione delle istituzioni e della politica sulle problematiche normative e finanziarie per la contrattualizzazione e la stabilizzazione dell’intero bacino di lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità della Calabria, preso atto della mancata volontà del Governo Nazionale di voler approvare l’ emendamento teso a “parificare” i finanziamenti regionali a quelli Ministeriali onde poter consentire l’utilizzo dei 38 milioni messi a disposizione dalla giunta Oliverio a inizio legislatura che, unitamente ai 50 milioni ministeriali coprono il fabbisogno annuo di tutti gli Enti utilizzatori, ivi inclusi quelli commissariati o non ammessi al bando ministeriale per errori o scelte censurabili delle Amministrazioni,

DECIDE

  1. La proclamazione immediata dello stato di agitazione di tutti lavoratori LSU/LPU;

  2. La mobilitazione fin da lunedì 27 luglio p.v. dei lavoratori medesimi attraverso:

  1. L’attivazione di presidi davanti le diverse sedi istituzionali;

  2. Ogni altra forma di lotta e mobilitazione incisiva al fine affiancare e sostenere l’iniziativa parlamenterà che resta necessaria e determinante al fine di risolvere immediatamente la vertenza.