Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Venerdì 29 maggio a Lamezia Terme grande “festa di pulizia” del M5S di fine campagna elettorale

619 0
Venerdì 29 maggio a Lamezia Terme grande “festa di pulizia” del M5S di fine campagna elettorale

«Fino a venerdì 29 maggio non buttate i santini elettorali (come meriterebbero) delle liste diverse dal M5S, conservateli: saranno la vostra moneta complementare per bere, mangiare e divertirsi».
Ad invitare la popolazione lametina a partecipare a quella che il M5S ha definito una “grande festa di pulizia” organizzata per il 29 maggio a chiusura della campagna elettorale, è il candidato a sindaco della città Giuseppe D’Ippolito.
L’obiettivo dell’evento è quello di raccogliere quanta più spazzatura elettorale possibile per fare letteralmente “pulizia” in perfetto stile grillino: «Dopo aver incontrato i cittadini di Lamezia al nostro gazebo scambieremo gratuitamente ogni santino, fac-simile o pubblicità di liste diverse dal M5S con un bicchiere di vino e uno stuzzichino Alla fine spazzeremo via tutti: puliremo simbolicamente la città ed elimineremo il museo degli orrori di Lamezia Terme».
È il consueto modo di fare dei cinquestelle: lasciare le città che hanno ospitato le loro manifestazioni più pulite di come le hanno trovate; un modo per ricordare a chi governa ma anche ai cittadini stessi che la bellezza di una città passa principalmente dal rispetto per il proprio territorio.
L’obiettivo di venerdì sarà quello di ripulire Lamezia da tutte le liste che nulla hanno a che fare con il M5S.
I festeggiamenti coinvolgeranno tutti e tre i centri della città a partire dalle ore 18 con appuntamento in Piazza Fiorentino (Sambiase) per poi spostarsi alle 20 a piazzetta S.Domenico (Nicastro) e concludersi con una festa pubblica alle 22,30 a S.Eufemia.