Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Maxi sequestro di alimenti di ignota provenienza ed in pessime condizioni igienico–sanitarie

Vasta ed instancabile operazione dei carabinieri del Nas
586 0

Erano sicuramente destinate ad essere vendute sul mercato alimentare quanto è stato sequestrato dai carabinieri del Nas nel cosentino, frutto di una più larga operazione condotta in tutta Italia. La merce, infatti, consisteva in ben ottocento tonnellate di alimenti di ignota provenienza o in pessime condizioni igienico-sanitarie o con date di scadenza superate. Il valore della merce sequestrata supera il milione di euro. Nello specifico, a Cosenza, nove strutture dedite alla trasformazione, lavorazione e commercializzazione di prodotti ittici sono state chiuse per l’assenza delle necessarie autorizzazioni e per le carenze igienico-sanitarie e strutturali.

Non danno tregua le operazioni portate avanti dalle forze dell’ordine attraverso una capillare serie di interventi che stanno interessando tutta la Penisola.

Nel corso dei circa 2.600 controlli, infatti, sono state accertate oltre 1.200 violazioni, segnalate 800 persone ed elevate sanzioni amministrative per 900mila euro.