Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

“Ménage a trois” è il titolo del progetto discografico di un emergente artista lametino, Salvatore Cannizzaro.

Salvatore Cannizzaro : una chitarra per una nuova avventura-
183 0
“Ménage a trois” è il titolo del progetto discografico di un emergente artista lametino, Salvatore Cannizzaro.

Un’avventura quella di Salvatore, che partendo da una chitarra, si è trasformata in esplorazione del mondo della musica e del sentimento amoroso. Il percorso del giovane chitarrista è stato un lungo itinerario di studio tecnico e passione che lo hanno reso cantautore, turnista ed arrangiatore.

Il titolo provocatorio e provocante del disco, prodotto grazie alla guida artistica della realtà a km0 di DISSONANZEstudios, allude all’amore non con l’accezione sessuale di un rapporto a tre, ma come perfetto equilibrio di intense e spesso discordanti sfumature di uno medesimo sentimento. L’amore, che l’artista rivive oggi con gli occhi e la sofferenza di ieri, si trasforma attraverso l’esperienza, in indispensabile insegnamento di vita.

Una personalità polimorfa dunque, quella di Salvatore, che racchiude in sé i ricordi di un sentimento che lo ha fatto piangere, ridere, sognare, e che oggi con nuova consapevolezza, condivide serenamente con l’ascoltatore.

Ascoltando i suoi brani, è facile ritrovare richiami della complessa formazione musicale del giovane lametino, che abbraccia un repertorio musicale vasto e variegato, da Sergio Endrigo, alla poesia in musica di De André e Tenco, i quali ne hanno visibilmente influenzato il suo essere un declamatore dell’amore. Non di meno rilievo è l’impronta lasciata da cantautori come Piero Ciampi, Umberto Bindi, e gli influssi della musica in generale, dal Britpop all’elettronica, ravvisabile soprattutto nel terzo brano del disco “Eppure siamo bravi a mancarci”.

La ragione per cui ho deciso di lavorare su questo progetto discografico che segna anche il mio esordio – ha dichiarato Salvatore Cannizzaro – nasce dalla voglia di indagare nell’interiorità del mio “io”, diventando psicologo di me stesso, per comprendere chi sono e poi, dialogare con il resto del mondo. Sono in continua evoluzione, ed ogni nuovo giorno stravolge il precedente. Questo disco infatti – ha concluso Salvatore – rappresenta soltanto uno dei tasselli del grande puzzle della mia esistenza, racchiudendo le emozioni di un particolare momento che oggi non vivo più, ma che rivivo grazie al potere della musica. Invito il mondo degli adulti a rapportarsi con noi giovani, consapevoli che se pur apparentemente virtuali appaiono i nostri sentimenti, in quanto tali però, racchiudono una profondità che esige rispetto e ascolto.

Il nuovo EP di Cannizzaro è già disponibile su tutti i Digital Store (i Tunes, Deezer, Amazon Music, Google Play, Spotify, Tidal, Napster, Pandora, Groove Music, YouTube).