Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Mercoledì anche i precari calabresi alla manifestazioni di Napoli

587 0

Migliaia di lavoratrici, lavoratori, pensionati, disoccupati, precari della Calabria arriveranno a Napoli con ogni mezzo per la grande manifestazione del prossimo 3 Dicembre che la CISL confederale ha organizzato nell’ambito della mobilitazione nazionale sul tema “PER IL LAVORO – PER ILSOCIALE”.

L’obiettivo è quello di chiedere al Governo e al Parlamento modifiche migliorative rispetto al Jobs act, alla Legge di Stabilità e al sistema degli ammortizzatori sociali. In particolare la CISL chiede un piano nazionale per la messa in sicurezza del territorio, una riforma fiscale capace di sostenere consumi ed investimenti, l’estensione del bonus 80 euro ai pensionati, il sostegno alla contrattazione di secondo livello, il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, l’eliminazione del taglio delle risorse al fondo del patronati.

Saremo a Napoli – afferma Paolo Tramonti segretario regionale della Cisl – per difendere le ragioni del lavoro e del sociale perché il nostro sindacato  “non rinuncia ma rilancia” sui temi della crescita e dello sviluppo occupazionale, della estensione delle tutele e delle riforme che potranno essere realizzate solo attraverso un Nuovo Grande Patto Sociale.

Per la CISL il Paese riparte a condizione di non lasciare indietro nessuno. L’Italia esce dalla crisi solo se il Sud, e con il Sud la Calabria, riescono a risollevarsi.