Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Mezzaluna sciita. Dalla lotta al terrorismo alla difesa dei Cristiani d’Oriente

Questo è il titolo del libro che l’autore, Sebastiano Caputo, presenterà a Lamezia Terme giovedì 28 marzo
,
519 0

Il racconto di Sebastiano Caputo sarà preceduto dall’intervento di Vittorio Gigliotti, Presidente di Cantiere Laboratorio, e dai saluti di Raffaele Arabia di Identità Tradizionale.

Sebastiano Caputo, giovane ed affermato giornalista e reporter di guerra, direttore de “L’Intellettuale Dissidente” e Presidente della Fondazione “SOS Cristiani d’Oriente”, autore di numerosi reportage dalla Siria e dal Medio-Oriente, si sofferma, nel suo libro, sulle grandi patrie della religione sciita, dal Libano all’Iraq, alla Siria e all’Iran.

Questa minoranza all’interno del mondo islamico capace di sconvolgere lo scenario della geopolitica, non solo mediorientale, alleata della Russia di Putin, che con il suo intervento ha evitato la distruzione totale della Siria.

Così in Libano Hezbollah governano con i cristiani maroniti, anzi, questi ultimi devono la loro esistenza proprio agli amici sciiti, mentre in migliaia hanno combattuto, sono morti e muoiono in Siria per difendere l’autodeterminazione del popolo siriano e il legittimo governo di Bashar al-Assad contro l’ISIS ed i suoi sostenitori e finanziatori.

L’autore, nel suo libro, cerca anche di far comprendere la sintesi della dottrina teologica e descrive i luoghi più significativi della spiritualità sciita.

Il tutto frutto dei suoi numerosi viaggi e del suo instancabile lavoro di cronista obiettivo che, con sacrificio e senso di responsabilità, oltre che a rischio della propria vita, ci trasmette una realtà ed una verità per molti scomoda, ma per noi fondamentale, perché capace di trasmettere un esempio di giornalismo che non si piega alle lusinghe dei potenti e che per questo ha bisogno più che mai di essere sostenuto, affinché la verità prevalga sulla menzogna.