Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Misure a tutela degli studenti a fronte dell’emergenza Covid-19.

Al Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Giuseppe Conte e al Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli
243 0

Cari Presidenti, siamo rappresentanti e presidenti di associazioni ma soprattutto studenti che, dall’Università della Calabria, vogliamo innanzitutto esprimere la nostra gratitudine per l’impegno profuso al fine di fronteggiare una delle emergenze più grandi di sempre.

Ciò che ha stravolto la nostra quotidianità ha dell’incredibile che richiede, oltre a quelle già attuate, misure forti e straordinarie per essere fronteggiato; misure inedite che tutelino la totalità degli italiani tra cui gli studenti.

Molto è stato già fatto con l’erogazione delle lezioni, esami e sedute di laurea a distanza ma l’appello che vogliamo lanciare è quello di un impegno maggiore al fine di prevedere ulteriori soluzioni, prima tra tutte che gli studenti fuori sede che abbiano stipulato un contratto di locazione ma che, a seguito delle misure previste dal Dpcm, abbiano fatto ritorno nel proprio comune di residenza, non siano lasciati soli, costretti a pagare un’abitazione inutilizzata a seguito della sospensione delle attività didattiche in presenza.

In un momento del genere, come già fatto da molte università italiane, tra cui la nostra che ha deciso di anticipare l’erogazione delle borse di studio agli studenti idonei, è necessario che il nostro Governo preveda misure di solidarietà verso gli studenti e le proprie famiglie che vivono, come il resto degli italiani, un momento tragico e delicato.

Questi non sono tempi normali e non possiamo comportarci come se niente stesse succedendo.

Siamo preoccupati per quello che stiamo vivendo ma consapevoli che, con l’impegno di tutti, riusciremo a superare anche questo.