Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

MNS: “Stagione turistica alle porte, ma costa Ionica Catanzarese soffre il disagio dei trasporti”

,
181 0

L’unione fa la forza. La stagione estiva è alle porte, come ogni anno la costa Ionica Catanzarese soffre il disagio dei trasporti da e per Lamezia, snodo centrale sia per il sito aeroportuale sia per quello ferroviario.

È così difficile per i Sindaci riunirsi e firmare un protocollo d’intesa per dar vita almeno a cinque corse giornaliere per agevolare gli spostamenti dei turisti e dei residenti? La spesa presunta, ripartita tra i diversi Comuni, non dovrebbe rappresentare un costo insostenibile.

Erogare servizi come questo rappresenterebbe un’ulteriore agevolazione alle strutture ricettive e dimostrerebbe che esiste un minimo di capacità di organizzazione. Il turismo non può solo e soltanto essere inteso come capacità di ospitalità, ma è indispensabile rafforzarlo costantemente con nuova linfa.

Collegare ad esempio Tropea con Soverato, potrebbe incrementare le presenze nei due centri in maniera esponenziale nei mesi estivi; far diventare la linea ferroviaria Ionica una metropolitana di superficie sarebbe cosa saggia e lungimirante.

Basterebbe provare a mettere in atto quanto appena esposto per dare un volto nuovo all’estate 2017 sulla costa Ionica; trovarsi a Soverato e fare la passeggiata sul lungo mare di Reggio Calabria o viceversa sarebbe davvero bello; recarsi a Le Castella e visitare il parco Scolacium altrettanto.

Il Movimento nazionale per la sovranità invita tutti i Sindaci e amministratori della fascia Ionica e tirrenica Catanzarese a voler intraprendere un cammino virtuoso teso a rafforzare e incrementare l’offerta turistica.