Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Nanotecnologie e ricerca. La fondazione con il Cuore organizza la seconda edizione del meeting nazionale dell’Istituto di Nanotecnologia del CNR

589 0
Dal 3 al 5 maggio, nella splendida cornice del Grand Hotel San Michele a Cetraro, si terrà il II Meeting Nazionale dell’Istituto di Nanotecnologia del CNR, organizzato dalla FONDAZIONE CON IL CUORE-Uniti per la ricerca sul cancro.
Il Comitato organizzatore dell’evento è composto dalla dr.ssa Sabina Ceccacci, dalla dr.ssa Serafina Sammarco, dal dott. M. Giocondo e dal prof. Giuseppe Gigli.
L’istituto CNR-Nanotec italiano vanta più di 200 ricercatori che costituiscono il fiore all’occhiello della ricerca italiana nel campo delle nanotecnologie. Il meeting prevede la discussione di temi di ricerca di rilevanza internazionale che hanno ricadute principalmente nell’ambito delle telecomunicazioni, energie alternative e salute. L’istituto di Nanotecnologie del CNR focalizza molte delle proprie energie nell’area  della medicina di precisione con particolare enfasi alla ricerca sul cancro e sulle malattie neurodegenerative.
Le socie fondatrici S. Sammarco e S. Ceccaci della Fondazione con Il Cuore  hanno recentemente stipulato un accordo progettuale con L’istituto di Nanotecnologia CNR per supportare lo studio di biosensori di ultima generazione per la diagnosi iniziale ed il monitoraggio di tumori sottoposti a trattamenti terapici, mediante il cofinanziamento di borse di dottorato triennale. In particolare, La Fondazione con il Cuore supporta uno specifico programma di ricerca del CNR che riguarda lo sviluppo di biosensori per biopsia liquida capaci di rilevare singoli marcatori tumorali e di monitorare l’azione terapica in maniera frequente e non invasiva.
Tali studi sono diretti dal prof. Giuseppe Strangi della Case Western Reserve a Cleveland (USA) in collaborazione con l’Università degli Studi della Calabria e l’Istituto di Nanotecnologie del CNR.
Le fondatrici Ceccaci e Sammarco sono orgogliose di aver raggiunto l’ennesimo importante risultato e di essere riuscite ad organizzare l’evento proprio in Calabria. Alle tre giornate parteciperanno, infatti, più di 100 importanti ricercatori e scienziati  provenienti dalle varie sedi italiane dell’ Istituto..
La sera del 4 maggio nei saloni del Grand Hotel S. Michele si terrà una tavola rotonda moderata dal noto avvocato Cataldo Calabretta, consulente legale RAI, e dalla giornalista di Rai1 Vittoriana Abate. Nel corso dell’incontro interverranno il Direttore dell’istituto di Nanotecnologia Prof. Giuseppe Gigli, il Prof. Giuseppe Strangi presidente del comitato scientifico della Fondazione, l’avv. Maria Francesca Quattrone, fondatrice dello studio Dike Legal, e Francesco Chindamo, Presidente della Banca dei capelli.
La Fondazione con il Cuore è una associazione non governativa senza scopo di lucro, impegnata nella lotta contro il cancro attraverso il sostegno alla ricerca.
Molte le eccellenze imprenditoriali calabresi che supportano attivamente la Fondazione con il Cuore, creando una rete di collaborazione a sostegno della ricerca al fine di contribuire con un aiuto concreto nel territorio in cui opera.   Per aiutare la fondazione si può aderire alla campagna del 5×1000 (c.f. 91055090798).
https://m.facebook.com/profile.php?id=657073167792783
https://fondazioneconilcuore.it/
info: info@fondazioneconilcuore.it