Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il NO alla bocciatura da parte del Consiglio Regionale della legge che istituiva il voto di genere nella legge elettorale : per l’onorevole Costantino Fittante è una vergogna!!

547 1
Il NO alla bocciatura da parte del Consiglio Regionale della legge che istituiva il voto di genere nella legge elettorale : per l’onorevole Costantino Fittante è una vergogna!!

 “La bocciatura da parte del Consiglio Regionale della legge che istituiva il voto di genere nella legge elettorale, è un’altra vergogna per la Calabria”. Lo sostiene l’ex parlamentare On. Costantino Fittante, secondo cui “ i Consiglieri in carica ,senza rossore, sulla pelle delle donne calabresi, si sono esercitati in giochi tattici da condannare senza esitazione.

Un Consiglio Regionale, scarsamente produttivo e oramai espressione di trasformismi e voglia di autoconservazione”, prosegue,” doveva almeno risparmiare questa “pagina buia”, come giustamente l’ha definita la Consigliera Sculco.

La minoranza, pur di fare emergere la crisi della coalizione che sostiene Oliverio –  ridottasi nel tempo – non ha esitato ad affossare una proposta che sanciva un diritto, mentre la maggioranza, dopo 4 anni di rinvii e di disegni di legge indecorosi – vedi quella per aumentare le preferenze da massimo due e tre – non è riuscita ad esprimere i voti sufficienti per approvare la proposta per il “voto di genere”.

Uno spettacolo indecoroso e inaccettabile”, conclude..

  • ESIMIO CARO E RIVERITO AMICO
    CONDIVIDO IN PIENO E TE LO DICO ..
    MA PER DIRE IL VERO QUESTA GESTIONE POLITICA REGIONALE
    DA TEMPO ORMAI
    DIVENUTA E’ UN MISTERO .. AL CANTO DEL GALLO MATTUTINO
    TI RITROVI IL RIPULITO DEL VISSUTO FATTO DAL NETTURBINO
    GIORNO DOPO GIORNO.. NON SAI LA BANDIERA CHE SVENTOLA SUGLI SCANNI .. ELETTI DAI ROSSI .. DIBIANCO SONO I LORO PANNI
    DAI BIANCHI ELETTI
    NON LI TROVI SE NON IN PERPETUO TUR NEI VARI LETTI
    PER NON DIRE POI DEL CANTO DEL CIGNO GIORNALIERO
    DI FONDI STANXIATI .. LEGGI DI RISANO.. LAVORI DA INIZIARI . GIOVANI DA IMPIEGARE .. E DI CHI PIU’ NE HA .. LI METTA PURE..
    CHE AL TOR DELLA LUNA NUOVA SCOPRI CHE NON E’ VERO .. E ALLORA IO MI FERMOAL MIO SAPERE .. PIRCHI
    TANTU CHJU SCURA DA MENZANNOTTI UN PO’ VINIRE..