Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Nocera Terinese : inaugurazione della strada di circumvallazione della Provinciale 103

489 0
Nocera Terinese : inaugurazione della strada di circumvallazione della Provinciale 103

Alla presenza del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, sarà aperta domani, venerdì 19 giugno alle 9.30, la strada di circumvallazione della Strada provinciale 93 che dal bivio Fangiano collega la Strada provinciale 163/1 (ex SS 18). Attraversando Nocera Terinese l’infrastruttura raggiunge i centri abitati di San mango D’Aquino, Martirano Lombardo, Martirano, Conflenti, fino a connettersi alla Sp 64 al bivio della Cona di Marignano. Su questa strada, che collega importanti centri montani tra loro ed alle maggiori infrastrutture regionali (Autostrada A3 e S.S. n° 18), si canalizza una mole rilevante di traffico pesante e leggero, urbano ed extraurbano, determinando, all’interno dell’abitato di Nocera Tirinese, in tutte le ore, pericolosi ingorghi stradali che ne ritardano notevolmente il normale scorrimento e che costituiscono un pesante elemento di disturbo e disagio per la vita sociale ed economica della popolazione residente. L’Amministrazione Provinciale di Catanzaro ha inteso porre rimedio a tale situazione di pericolo e disagio sociale, avviando la costruzione di una strada di circumvallazione avente lo scopo di raccogliere e smaltire tutto il traffico extraurbano senza farlo passare all’interno dell’abitato, lasciando all’attuale strada interna la sola funzione di viabilità urbana. Con tale nuova arteria si potranno eliminare i disagi ed i pericoli per la cittadinanza di Nocera Tirinese, riconfigurando in modo organico ed efficace la viabilità di tutta la zona. Il progetto di completamento per un importo di oltre € 1.600.00,00, prevede oltre al completamento delle strutture del viadotto, anche la ristrutturazione dei lotti precedenti relativi ai primi 655 m realizzati ormai da un po’ di anni. I professionisti del settore, diretto dal dirigente ing. Floriano Siniscalco, interessati dal progetto sono l’ing.Vincenzo Coppola quale Responsabile Unico del Procedimento tecnico dell’amministrazione Provinciale  e ing. Antonio Leone collaudatore.