Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Nuove interruzioni stradali in Calabria. Gli avvisi da parte dell’Anas

678 0

L`Anas comunica che, a causa di una caduta massi, è stata chiusa provvisoriamente al traffico, in entrambe le direzioni, la strada statale 177 “Silana di Rossano”, tra i km 42,650 e 51,000, nel comune di Longobucco, in provincia di Cosenza.

Sul posto è presente il personale Anas per le verifiche tecniche sulla sede stradale e l’avvio degli interventi di messa in sicurezza del piano viabile. Il traffico viene deviato temporaneamente sulla viabilità locale.

L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

L’Anas, inoltre, comunica che, sono in corso nevicate e grandinate dalle prime ore di questa mattina sul tratto calabro- lucano dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, in particolare tra gli svincoli di Lagonegro e Sibari. Non si registrano fino ad ora particolari disagi alla circolazione autostradale, ma come previsto dal piano neve 2014-2015 è attivo il divieto di transito per i mezzi pesanti che vengono deviati sulla viabilità locale.

Sono attivi i mezzi spargisale e spazzaneve dell’Anas e le squadre di pronto intervento, in collaborazione con la Polizia stradale, per prevenire qualsiasi criticità alla circolazione.

Anas ricorda che fino al  31 marzo 2015 è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici a norma per la marcia su neve o ghiaccio, sui tratti montani dell`A3, compresi tra gli svincoli di Padula-Buonabitacolo e Frascineto/Castrovillari. In caso di intense nevicate, l’obbligo viene esteso anche sui tratti non previsti dal provvedimento