Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Nuovo anno scolastico in Calabria: si parte il 15 settembre

L’Assessore regionale alla Cultura detta le linee della nuova programmazione
655 0

E’ già in fase organizzativa la programmazione del nuovo anno scolastico, la cui apertura in Calabria è fissata per il prossimo 15 settembre.

Per sviluppare i  contenuti delle nuove linee educative, l’Assessore regionale alla Cultura, Mario Caligiuri, ha incontrato a Catanzaro i sindacati regionali del settore e l’Ufficio scolastico regionale, aggiornando sui contenuti della programmazione europea 2014/20, che è stata orientata sulla sicurezza dell’edilizia scolastica, il potenziamento delle tecnologie della didattica, l’aumento delle abilità di base (con particolare riferimento alla lettura), il rapporto tra scuola e lavoro e la prosecuzione sistematica per tutto il settennio dei progetti di successo quali “Una scuola per la legalità” e “Calabria Jones”, quest’ultimo riservato all’educazione ai beni culturali.

Tra gli altri indirizzi offerti, Caligiuri ha ricordato l’invito alle scuole di svolgere i viaggi di istruzione nella regione e in particolare in luoghi simbolo come, tra gli altri, il Museo delle Reali ferriere borboniche di Mongiana e le aree collegate alla secolare filiera produttiva del ferro, oltre che alla rete museale di Soriano e Serra San Bruno.

L’assessore ha poi evidenziato l’attenzione  all’informatizzazione delle scuole della Locride, anche come forma di contrasto alla criminalità organizzata.

A questo proposito, Caligiuri ha ricordato la recente inaugurazione del “Giardino della Memoria delle vittime della ‘ndrangheta” presso una scuola, l’Istituto Agrario “Einaudi” di Palmi e la scelta di individuare i testi di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso come materia di studio nelle scuole superiori della regione, in continuità con quanto fatto due anni fa con i libri di Carmine Abate e l’anno scorso con quelli di Mimmo Gangemi.