Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

OMAGGIO A FABRIZIO DE ANDRÉ

Con i FABER QUARTET al Teatro Comunale di Aiello Calabro
551 0
OMAGGIO A FABRIZIO DE ANDRÉ

Oggi, sabato 23 marzo, alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale di Aiello Calabro, andrà in scena il concerto del talentuoso gruppo musicale Faber Quartet, DE ANDRÉ, UN VIAGGIO.

L’inizio della Primavera si apre dunque, all’insegna della poesia di uno dei più intensi e struggenti personaggi della contemporaneità, la cui musica e le cui parole sono diventate un vero e proprio cult.

I Faber Quartet, reduci da una tournée nazionale e riconosciuti ufficialmente dalla Fondazione “Fabrizio De Andrè”, rappresentano una eccellenza musicale che nasce proprio sul territorio calabrese. Marco Pinto (voce e basso), Bruno De Benedetto (tastiere), Mimmo Condello (batteria), Peppe D’Agostino (plettri) sono in grado di trascinare emotivamente lo spettatore nella magia del mito di De Andrè, ripercorrendo i più grandi successi e reinterpretandoli secondo lo spirito più autentico del cantautore.

 La suggestiva cornice del Teatro Comunale di Aiello Calabro si presta a questa rievocazione speciale, in occasione del ventennale dalla scomparsa dell’artista.

Non poteva mancare il percorso musicale e l’omaggio a questo grande italiano – commenta il Direttore artistico del teatro, Angelica Artemisia Pedatella – soprattutto per i temi sociali di grande rilevanza che ha trattato e che restano attuali. A teatro possiamo poi avvalerci della professionalità di un direttore tecnico di eccellenza, Vincenzo Pupello, per cui ho la certezza che il risultato acustico e visivo del concerto lascerà soddisfatti gli spettatori. Mi piace che in questo luogo arrivi solo eccellenza e, sebbene le porte restano aperte a tutti, scovare queste perle che appartengono alla nostra terra mi rende felice di essere qui a parlarne.

Marco Pinto, voce del gruppo, condividendo l’emozione dell’interpretare un artista come De Andrè rivela: “Pensare e cantare De André è come vivere per due ore in un altro luogo, in un mondo che sento mio. Per regalare emozioni, bisogna estraniarsi dalla realtà”.

La forza della musica al Teatro Comunale di Aiello Calabro, catturerà il primo sabato di questa Primavera 2019!