Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Operazione “ Mare Monstrum” : fissata per il prossimo 8 luglio la data del processo a carico di dodici persone

Per altre quattro persone il Tribunale di Catanzaro ha sancito il non doversi procedere per intervenuta prescrizione
415 0

E’ stato fissato al prossimo 8 luglio il processo contro vari imputati coinvolti nell’inchiesta “Mare Monstrum” riguardante presunti illeciti nella gestione dei depuratori lungo la costa tirrenica della provincia di Catanzaro; processo a carico di dodici imputati, individuati tra imprenditori e funzionari pubblici, che devono rispondere di disastro ambientale, accertato dal Noe dei Carabinieri e che avrebbero messo in luce scarichi mal depurati  e fanghi di lavorazione sversati direttamente in mare.

Le analisi compiute avrebbero riscontrato presenza di colibatteri fino a 6mila volte oltre il limite consentito. I fatti oggetto del processo sarebbero avvenuti tra il 2004 e il 2008.

Per l’operazione in oggetto, il Tribunale di Catanzaro ha sancito il non doversi procedere per intervenuta prescrizione nei confronti di quattro imputati coinvolti nella stessa inchiesta, che ha riguardato i presunti illeciti.
Escono invece dal processo altre quattro persone : Giovanni Costantino e Gennaro Macchione, rispettivamente direttori dei lavori del depuratore di Lamezia e di Nocera Terinese, Rosario Canino e Carlo Bilotta tecnici dell’Arpacal.