Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Parafulmine radiattivo finalmente eliminato a Lamezia

,
608 0

I Servizi Laboratori Fisici dei Dipartimenti Arpacal di Cosenza e Catanzaro hanno effettuato un intervento operativo per la rimozione di un parafulmine radioattivo di Tipo Saref – Donelli, posizionato sulla torre dell’area dismessa ex Opificio Località Bellafemmina a Lamezia Terme non molto lontano dallo svincolo autostradale e Arpacal inquinamento LAmeziadallo scalo aereo.La squadra altamente qualificata di Arpacal, costituita dagli operatori del Dipartimento di Catanzaro, il Dott. Salvatore Procopio e del Dipartimento di Cosenza Dott.ssa Raffaella Trozzo e Ing. Giacomina Durante, ha provveduto a mettere in sicurezza l’area attraverso il confinamento prima e lo smaltimento successivo delle sorgenti radioattivo di americio 241 (241Am) affidate a ditta specializzata per lo smaltimento finale.L’intervento si è concluso positivamente grazie anche alla disponibilità economica della Regione Calabria, rappresentato dall’Ing. Bafaro e del Comune di Lamezia Terme, rappresentato dal Geom. Cicco.

Finalmente si è dato esito positivo ad una situazione che permaneva dal 2008 e che avrebbe potuto creare un rischio oggettivo per la popolazione.Più volte molti piloti di aerei segnalavano la pericolosità al passaggio da quella zona, adesso tutto dovrebbe essere più tranquillo.