Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Pd, dichiarazione coordinatori circolo Catanzaro

,
392 0

Con una fretta che autorizza qualunque sospetto l’Amministrazione Abramo si appresta ad un’operazione urbanistica di fine mandato che comprometterà ulteriormente il territorio comunale.

Lunedì il Consiglio esaminerà 3 consistenti proposte di lottizzazione in realtà strategiche per lo sviluppo di Catanzaro. Si comprende adesso con chiarezza il senso dell’interminabile melina politico-amministrativa che ha portato la città nei fatti a non aver nemmeno avviato le procedure per la redazione del PSC, l’equivalente del vecchio Piano Regolatore Generale, che la Legge Urbanistica Regionale impone a tutti i comuni.

Prima la pretesa, mai riconosciuta dalla Regione, secondo cui lo strumento urbanistico vigente sarebbe stato in “ non contrasto” con la nuova normativa e così assumere decisioni e compiere atti amministrativi assai discutibili.

Poi la ridicola pantomina sull’affidamento gratuito dell’incarico di redazione ( quando il comune aveva specifici finanziamenti …) al solo fine di perdere altro tempo. Il tutto per arrivare a cinque giorni dalla presentazione delle candidature per il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale a cercare di far passare, avvalendosi paradossalmente della scelta di “ consumo di suolo zero”, nuove cementificazioni, che sarebbero legittimate da un PRG largamente scaduto.

I consiglieri diano prova domani dello stesso spirito che hanno dimostrato in occasione della discussione sul “ Piano Casa” e impediscono nuovi scempi.

Saranno il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale a prendere decisioni non rinviabili per il futuro della città, la sua riqualificazione, il suo sviluppo.

Il segretario del circolo PD    
Materdomini Gagliano De Filippis

Il segretario del circolo PD
Cz Nord Pontegrande