Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Per Speranza la sua è la candidatura unitaria

584 0

Le Primarie non sono un affare interno, privato, del PD. Ne possono essere una resa dei conti interna tra le correnti di quel partito e delle divisioni laceranti che lo accompagnano da sempre

Ad affermarlo, in una nota sulla propria bacheca Fb, Gianni Speranza, candidato alla Presidenza della Regione Calabria (cosi la sua firma), il quale specifica che “la posta in gioco in queste primarie, e poi soprattutto nelle elezioni, se qualcuno si deciderà a convocarle una volta per tutte, è il futuro della Calabria”. L’attuale Sindaco di Lamezia Terme sembra essere pronto ad una candidatura in solitaria qualora il  PD riducesse il tutto ad una regolazione  di conti interni. Speranza non vede la sua candidatura come una sfida, ma come la possibilità di realizzare “un confronto serio e senza reticenze sulla nostra regione, sulle responsabilità di chi l’ha trascinata in questo stato di abbandono e degrado, sui trasformismi vecchi e nuovi che ne hanno inquinato la politica e la vita pubblica. A tutto questo occorre dare un taglio, una volta per tutte”. Speranza pone, dunque, la sua candidatura come elemento cruciale per superare le eterne divisioni del centrosinistra, e del PD in particolare “anche sulla base dell’esperienza civica maturata nei nove anni da Sindaco di Lamezia, per raggiungere l’unità vera, profonda, di tutti coloro che vogliono cambiare davvero la nostra regione”.