Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Premio Rotella ad Al Pacino. La soddisfazione di Abramo.

999 0

L’assegnazione del Premio Mimmo Rotella ad Al Pacino e Barry Levinson mi lascia senza fiato. Quello messo a segno dal presidente della Fondazione Rocco Guglielmo e dal direttore artistico del premio Gianvito Casadonte è un colpo davvero sensazionale. Il nome della città di Catanzaro, grazie al  grande maestro della pop art, raggiunge i vertici della cultura internazionale, in una delle rassegne cinematografiche più importanti del mondo. Posso dire, con soddisfazione, che questo evento riassume due elementi-chiave della politica culturale della nostra Amministrazione: la valorizzazione della figura inestimabile di Mimmo Rotella e il cinema

Lo ha detto il sindaco Sergio Abramo, appresa la notizia della consegna del Premio Mimmo Rotella, riconoscimento collaterale della Mostra del Cinema di Venezia 2014,  a due “mostri sacri” del cinema mondiale, Al Pacino, considerato da molti  il più grande attore vivente, e il regista Barry Levinson, premio Oscar nel 1989 per il film “Rain man”.“In questo momento esaltante” ha detto ancora il sindaco ” desidero ricordare l’ideatore del Premio Rotella, Piero Mascitti. La direzione di Gianvito Casadonte, con cui collaboriamo ormai da due anni per l’organizzazione del Magna Graecia Film Festival, ha dato una marcia in più all’evento. Le opere di Rotella, e con loro il nome di Catanzaro, entrano nelle case di due giganti del cinema mondiale.” Il primo cittadino ha poi ricordato che la conferenza stampa di presentazione del premio Rotella si è svolta a Palazzo De Nobili, allo scopo di suggellare una collaborazione sempre più stretta tra Comune e Fondazione.“Il grande manifesto di benvenuto installato all’ingresso della città ” ha detto ancora Abramo “anticipa quello che è il nostro progetto: fare di Catanzaro la città di Mimmo Rotella. In autunno, nella rinnovata piazza Matteotti inaugureremo un piccolo, ma significativo museo all’aperto, con le riproduzioni di quattro opere del maestro, corredate da informazioni redatte anche in inglese. Comune e Fondazione hanno lavorato intensamente per questo risultato. Ma sono in caldo altre iniziative, dalla valorizzazione del mural del Palazzo delle Poste all’installazione di alcune opere di Rotella nell’ala di Palazzo Fazzari che stiamo per recuperare. E’ l’inizio di un percorso importante che potrà dare grandi frutti anche nel settore del turismo culturale. Infine, il cinema. La seconda edizione del Magna Graecia Film Festival, con il suo successo di pubblico e il ritorno mediatico su Rai Uno, ci ha confermato che anche questa è una via giusta. Rotella ha attinto molto dal cinema e dai suoi manifesti per le sue opere.” Il sindaco infine ha auspicato che in autunno  il film premiato a Venezia dalla Fondazione Rotella, “The Humbling”, possa essere proiettato a Catanzaro per gli studenti universitari e degli istituti superiori.