Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Presentato il Parco Agricolo della Calabria, verso una rete d’imprese

Nel settore agricolo ed artigianale promosso dalle Acli, punta a coinvolgere tutto il sud
1.06K 0

Muove i primi passi il Parco Agricolo Calabria presentato venerdì 11 luglio a Lamezia Terme. L’iniziativa è stata promossa dalle Acli lametine e da Acli Terra, con la costituzione di un’associazione. I lavori del convegno sono stati aperti da Chiara Macrì che ha raccontato la nascita del Parco avvenuta con la discussione di una tesi di laurea all’ateneo di Firenze, da uno studente lametino.

Sostanzialmente si tratta di una piattaforma informatica, in cui le aziende si presentano e fanno conoscere i loro prodotti. Da qui a breve sarà sviluppata la vendita di beni e servizi, in modo tale da raggiungere i clienti in ogni parte del mondo. Il presidente del Parco Agricolo, Pietro Renda ha spiegato che l’iniziativa “vuole promuovere attraverso lo sviluppo della cooperazione e dell’associazionismo, la qualità delle imprese e la tipicità dei prodotti provenienti dall’agricoltura e dall’artigianato”.

Questa associazione vuole arrivare a fare economia sociale, in linea con gli insegnamenti della dottrina sociale della Chiesa. Nel suo intervento Pino Campisi, responsabile lavoro e sviluppo di Acli Calabria ha specificato che l’idea del Parco nasce da un confronto tra associati ed imprenditori. Dal canto suo Salvatore Orlando, esperto di programmazione comunitaria ha ricordato che l’Unione Europea promuove “la messa in rete delle aziende mettendo a bando risorse per la presentazione di progetti”. Disponibilità alla collaborazione è stata offerta da Paolo Abramo presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, che ha ricordato la crescita, seppur lieve del numero di imprese nel settore agricolo. Il vescovo di Lamezia, Luigi Cantafora ha invitato ad accompagnare “i giovani nelle attività con una scuola di alta formazione, realizzata dagli imprenditori verso le nuove generazioni”.

Nel concludere i lavori Tommaso Pupa, responsabile nazionale di Acli terra si è impegnato perchè le aziende del Parco siano presenti ad Expo 2015 a Milano. Tra le prospettive immediate ci sarà l’allargamento ad altre imprese provenienti da vari territori calabresi e successivamente le Acli mira alla realizzazione del Parco Agricolo del Mezzogiorno.

 

Logo del Parco Agricolo Calabria

Logo del Parco Agricolo Calabria