Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Psc: domani Crocioni verra’ a Lamezia per sancire la continuita’ tra Speranza e Mascaro ?

481 1

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa diramato dal Responsabile Web&Comunicazione Meetup 5 Stelle Lamezia Terme Amici di Beppe Grillo:

“La replica del sindaco Mascaro ad un nostro articolo che richiamava alla condivisione democratica con la cittadinanza scelte importanti e determinanti quali quelle sul PSC ha rassicurato tutti i soggetti estensori delle 283 osservazioni che presto il progettista Crocioni avrebbe risposto a “tutte nessuna esclusa”.

Noi abbiamo chiesto un incontro pubblico col sindaco, come del resto prevede la normativa, non tanto e non solo le risposte di Crocioni, che sarebbe stato richiamato nella piana magari anche per firmare finalmente il progetto, oltre che presentare libri.

La democrazia e la trasparenza finora si sarebbe risolta solo con un incontro fra l’assessore all’urbanistica Scavelli e l’ordine degli architetti, il quale ordine avrebbe comunque continuato ad esprimere perplessità in merito allo stato attuale del piano.

Un assessore comunque poco sensibile, visto che avrebbe disertato per 6 volte l’invito ad essere presente in commissione edilizia, il luogo forse più indicato ove formarsi una opinione confrontandosi coi colleghi amministratori.

Sappiamo che le osservazioni stravolgerebbero questo PSC, che sarebbe da riscrivere, a cominciare dai termini tecnici, interpretati da progettista e “consigliori” in maniera assolutamente arbitraria ed impropria e così “aree standard”, “perequazione”, “plafond”, “esproprio”, “premialità mirata” e “cessione del 50%” del terreno di proprietà in cambio di edificabilità, assumono una valenza del tutto deviata e illegittima. Alcune delle osservazioni presentate sono collegate proprio a queste argomentazioni. Ma ci sarebbe poi da rivedere il PSC in previsione di un PAES.

Ricordiamo che si tratta del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, che Crocioni, Scavelli e Mascaro non possono più ignorare. Come non possono ignorare la legge di riordino della Protezione Civile che prevede che il PSC debba conformarsi al Piano di Protezione Civile, il quale a sua volta si struttura dopo una attenta analisi della situazione geologica del territorio. Tutto ciò nell’ipotesi PSC manca, a cominciare dalla esatta ubicazione della faglia.

Crocioni ha infatti sciolto il nodo amletico “faglia si/faglia no”?

Forse una qualche anticipazione ce la darà domani durante la presentazione del suo libro? O l’incontro dovrà solo servire a sancire, su questo tema, la continuità dell’amministrazione Mascaro con quella di Speranza?

Possiamo “osservare” comunque che da quando questo PSC ha iniziato ad essere concepito, l’unica grandezza in crescita nella città è stata il numero di nuovi vani sfitti e vuoti. Chi si avvantaggia di ciò? Nel frattempo osserviamo centri storici crollare (come a Sambiase qualche giorno fa) per incuria e incapacità di intervenire sull’esistente, riqualificando e rigenerando interi quartieri, nel rispetto della normativa che prevede il consumo zero del territorio, dimostrando che anche questo concetto è ignorato da chi ci amministra.

Rinnoviamo quindi la richiesta al sindaco di convocare un consiglio comunale aperto alla cittadinanza sul tema del PSC, avendo cura di contattare in particolare gli estensori delle osservazioni e dando loro le risposte dovute. In mancanza di ciò, ribadiamo che ci sostituiremo all’amministrazione e convocheremo noi una assemblea cittadina su tale tema”

  • Emilio

    il Sindaco Paolo Mascaro in campagna elettorale ha sputato veleno contro il psc licenziato da speranza, non solo, ma voleva proporre una strategia nuova sul piano urbanistico, quale ? beh la cosa inizia a diventare seria , destinazione : Manicomio ,,,,,,,,,,,,