Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Pulizia delle strade provinciali avviata nel mese scorso.

L’Amministrazione provinciale di Catanzaro sollecita proficua collaborazione istituzionale con i Comuni
481 0

L’Amministrazione provinciale di Catanzaro,  con uno sforzo economico straordinario vista la drammatica situazione finanziaria dell’Ente (come nel resto d’Italia) e la mancata approvazione del bilancio, ha avviato nel mese scorso gli interventi di manutenzione ordinaria, decespugliamento e diserbo lungo i mille e ottocento chilometri di strade competenti. Uno sforzo straordinario, alla luce dei continui tagli finanziari imposti dal Governo in seguito all’applicazione della legge di riforma Delrio, che la Provincia di Catanzaro ha messo in campo al fine di garantire adeguate condizioni di visibilità e, quindi, di sicurezza nella circolazione automobilistica e pedonale oltre che intervenendo per la salvaguardia dell’igiene pubblica.

L’attività di manutenzione, purtroppo, ha portato alla luce decine di mini discariche espressione di mancanza di senso civico dei cittadini che continuano a considerare i margini delle strade provinciali la migliore ubicazione per i propri rifiuti. Per evitare queste incresciose situazioni, che mettono in pericolo anche igiene e immagine del territorio, è necessario un richiamo al senso di responsabilità dei cittadini e nello stesso tempo l’avvio di una utile contributo operativo delle Amministrazioni comunali attraversate dalle arterie provinciali.

La situazione, quindi, potrebbe essere migliorata nell’interesse di tutti con una fattiva collaborazione istituzionale e non già con un improduttivo scarica barile. Tenendo conto anche dell’attuale situazione delle Province,  invitiamo, quindi, il sindaco e l’assessore competente del Comune di Catanzaro – il cui territorio è attraversato da un numero irrisorio di strade provinciali – ad attivarsi in tal senso. Su questa vicenda, infatti, nessuna interlocuzione è stata promossa dal sindaco o suo delegato, con il presidente della Provincia, o suo delegato.

Pertanto si ritiene utile per il futuro attivare dialogo e collaborazione istituzionale proficua, che nel caso della pulizia delle strade provinciali, oltre che nella Presidenza può essere utilmente identificato nel consigliere provinciale delegato alla Viabilità, Ciccio Severino.