Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Reggio Calabria, Riso (La Foresta che Avanza): “Una gara d’aiuto per l’ennesimo randagio morente lasciato solo da istituzioni e Asp”

585 0
Reggio Calabria, Riso (La Foresta che Avanza): “Una gara d’aiuto per l’ennesimo randagio morente lasciato solo da istituzioni e Asp”

Reggio Calabria, 26 Agosto 2017. “E’ attiva già da un paio di giorni una campagna di raccolta fondi per aiutare un cucciolo di 4 mesi trovato per strada che adesso ha bisogno dell’aiuto di tutti”- a parlare di questa importante iniziativa è Roberta Riso, responsabile regionale de La Foresta che Avanza, gruppo ecologista di CasaPound Italia.

“Il nostro interessamento alla vicenda – prosegue – è nato quando una ragazza, E.C., ci ha telefonato raccontandoci di aver ritrovato un cane sulla strada verso San Roberto, riverso in una pozza di sangue dopo aver sentito guaire per ore. Era stato visibilmente investito ma non soccorso. Da li la corsa in clinica e il responso di frattura scomposta con osso femorale spezzato completamente in due parti”.
“Prontamente operato, il cane dovrà adesso subire un processo post operatorio molto lungo e travagliato. Senza la prontezza con cui la ragazza, da semplice cittadina coscienziosa e responsabile, si è prodigata a mettersi in moto per arrivare subito in clinica, questo cucciolo ennesima vittima della strada, sarebbe morto tra atroci dolori e sofferenze. Il lavoro dell’equipe medica ha avuto dei costi e purtroppo non possiamo sostenerli da soli”.

“Chiediamo dunque un aiuto da parte di tutta la collettività, compresi o meglio in primis da parte di quegli amministratori pubblici come la Dott. Pace e il nostro primo cittadino Giuseppe Falcomatà o agli stessi dirigenti Asp, a cui la questione randagi non è mai passata di mente e che continuano a far proliferare in città e nelle zone limitrofe situazioni analoghe a quella del povero cane in questione. Li invitiamo quindi a porre quantomeno un contributo economico e a mettersi una mano sulla coscienza una volta per tutte, visti i danni commessi”.
“Nella vana attesa di una piena presa di coscienza che sia finalmente concreta e fattiva delle istituzioni, invitiamo comunque i nostri sostenitori e tutti i cittadini sensibili alla questione ad aiutarci attraverso l’acquisto di un biglietto dal costo di 10 euro della lotteria che abbiamo deciso di promuovere per consentire il saldo delle spese mediche e di degenza, compreso l’acquisto di traversine, medicine e cibo. Chi è interessato ci può contattare direttamente in privato sulla pagina Facebook de La Foresta che Avanza Calabria”.

Si potrà donare direttamente presso la Clinica Camagna, lasciando un contributo per Pippi (questo il nome datogli da chi lo ha soccorso), oppure versare direttamente a:
POSTEPAY: 4023 6009 4519 3656