Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Revocare l’intitolazione a Mastroianni è una proposta ridicola

Ad affermarlo è il consigliere Vescio
637 0

Il consigliere Nicola Mastroianni pretenderebbe che il Sindaco revocasse l’intitolazione del parco fluviale Felice Mastroianni.Secondo lui il parco non avrebbe la dignità di rappresentare adeguatamente l’immagine dell’artista per motivi, nonostante la retorica forense, a noi tutt’ora incomprensibili e alquanto balzani

 

Ad affermarlo è il Consigliere Comunale di Progetto Lamezia Vescio, il quale precisa che “per quanto concerne lo stato di abbandono del torrente che costeggia il parco, invito il consigliere a bene documentarsi su quanto segnalato dall’Amministrazione all’Ente Provincia, competente per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei fiumi. La buca creatasi sul terreno con fuoriuscita di liquido maleodorante, è un fenomeno imprevedibile non attribuibile all’Amministrazione che ha provveduto, tempestivamente, a segnalare l’inconveniente agli uffici preposti”. Il Consigliere Comunale, all’insegna del mal comune mezzo gaudio, cita atti vandalici verificatisi in altre città a motivo di discolpa dei rispettivi Sindaci. “Sono certo che la cittadinanza, fortemente indignata per quanto si sta verificando al parco Mastroianni, condanna questi atti di vandalismo ad opera di gente sconsiderata, incivile e non amante del bello” conclude l’esponente di Progetto Lamezia “e se nel parco fluviale, per come sostiene il consigliere Nicola Mastroianni, è notorio lo spaccio di stupefacenti, le condizioni, certamente, non sono da addebitare al Sindaco. Se il consigliere è a conoscenza di qualche strano movimento, provveda lui stesso, facendo nomi e cognomi a denunciare alle Autorità competenti”