Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Ricordando la tragedia delle Giare a Soverato

Sul luogo del disastro di quattordici anni fà autorità e parenti delle vittime
752 0

Negli occhi di tutti ci sono ancora le immagini delle televisioni locali e nazionali che ci facevano vedere l’alluvione del camping Le Giare di Soverato. Le acque e il fango insieme strapparono la vita a tredici persone, mentre si stava svolgendo il consueto campo dell’Unitalsi. Anche quest’anno si è ricordata quella tragedia a quattordici anni di distanza. Sul posto oltre le forze dell’ordine è intervenuto il parroco, il sindaco di Soverato, il presidente del consiglio, gli assessori e i parenti delle vittime. Si è proceduto con la preghiera del parroco e con la benedizione di una corona di fiori. Don Pasquale Rondinelli ha invitato ad avere dignità delle persone, dell’ambiente e che bisogna voler bene alla propria terra. “Bisogna prendersi l’impegno di vivere meglio”. Breve anche l’intervento di Alecci che ha ricordato commosso coloro che non ci sono più e come sia una ferita che non si potrà mai rimarginare. Alla cerimonia hanno preso parte alcuni parenti delle vittime.Le vittime ricordate sono Boccalone Mario, Caliò Vinicio, Fabiano Ida, Fabiano Serafina, Gabriele Raffaele, Lanfranco Paola, Mancuso Iolanda, Marsico Giuseppina, Morelli Franca, Russo Rosario, Sicilia Antonio, Simone Salvatore, Zinzi Concetta.