Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

RISCHIO DEFAULT per il COMUNE DI LAMEZIA TERME !

La segnalazione e la proposta dell’On. FURGIUELE: "il mio ruolo di parlamentare a disposizione della compagine amministrativa".
245 0
RISCHIO DEFAULT per il COMUNE DI LAMEZIA TERME !

Pubblicata giorni fa dal ‘Sole 24 Ore’, la graduatoria, tutt’altro che lusinghiera, dei primi dieci comuni italiani che rischiano di fallire per eccesso di debito registra al sesto posto la presenza di Lamezia Terme.

Da qui l’intervento del parlamentare lametino , che pubblichiamo integralmente.: “Un’evidenza che deve preoccupare, ma, allo stesso tempo, indurre la classe politica operante ad ogni livello istituzionale ad attivarsi perché la nostra città non vada incontro ad ulteriori mortificazioni.

Come sarà noto, la Corte Costituzionale, con sentenza n.19 di quest’anno ha nei fatti stabilito il principio per il quale non è giusto che il debito di un comune possa essere spalmato in una serie trentennale di “comode” rate, con conseguente crescita smisurata degli interessi e catastrofiche ricadute sulle giovani generazioni che andrebbero ingiustamente a pagare per le colpe di chi non ha gestito con oculatezza le risorse pubbliche.

Senza contare le ricadute che si avrebbero, e che già in parte si fanno sentire, sulla erogazione dei più elementari servizi da rendere alla comunità.

Il quadro non è dunque dei più rosei e impone l’assunzione generale dello spirito di responsabilità da parte di tutti, specie da chi riveste ruoli pubblici.

Per quanto concerne il mio impegno, e alla luce anche della riabilitazione della compagine amministrativa della città della Piana grazie al recente pronunciamento del Tar del Lazio, offro alla politica degli uomini di buona volontà, che deve necessariamente prevalere sulla tentazione di farsi prendere la mano dal deteriore calcolo elettorale, il mio ufficio di parlamentare della Repubblica perché si possano elaborare soluzioni concrete da sottoporre ai ministeri competenti così scongiurando la catastrofe.

Per il sottoscritto, la diversità di vedute in politica, non ha mai rappresentato un ostacolo alla collaborazione istituzionale per difendere gli interessi superiori della propria comunità.

Anzi, essa è una sfida nobile da vincere per il bene di Lamezia Terme.

Attendo dunque di farmi portatore di possibili   proposte concrete che, ne sono certo, giungeranno dagli organi comunali.