Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il risultato elettorale per il rinnovo delle RSU ha premiato il lavoro della CISL, in tutti i settori della pubblica amministrazione-

L’analisi fatta dal Segretario Generale della UST CISL Magna Graecia, Francesco Mingrone-
316 0

“Il risultato elettorale per il rinnovo delle RSU ha premiato il lavoro della CISL, in tutti i settori della pubblica amministrazione, nelle regioni, negli enti locali, nella sanita, nella scuola, negli enti della ricerca e l’Università”. Lo afferma in una nota il Segretario Generale della UST CISL Magna Graecia, Francesco Mingrone, “uno straordinario momento di democrazia e di partecipazione collettiva, una verifica importante ed una occasione per un confronto aperto e trasparente con tutti i lavoratori pubblici, in una fase complessa della vita del paese in cui il sindacato deve saper indicare alle istituzioni ed alle forze politiche una propria linea riformista, autonoma e responsabile. La firma dei contratti in tutti i settori del pubblico impiego, dopo ben nove anni di blocco, è stata certamente una svolta positiva per tutti i lavoratori. Ma è stato anche un segnale positivo per il futuro del nostro paese, in una stagione in cui per consolidare la ripresa economica occorre una pubblica amministrazione molto più efficiente, una migliore qualità dei servizi per i cittadini e le imprese, una scuola, una Università ed un settore della ricerca capaci di comprendere le esigenze delle imprese e del territorio, per concorrere allo sviluppo competitivo del nostro sistema economico e produttivo. Ecco perché è importante aver riconquistato uno strumento come il contratto, dopo un lungo periodo di blocco delle retribuzioni e di riduzione degli spazi di partecipazione e di contrattazione. Una svolta significativa che ha riportato alla contrattazione di secondo livello materie importanti come la formazione del personale, la valorizzazione professionale, una migliore conciliazione tra lavoro e cura della famiglia ed altri importanti ed innovativi istituti. Ma la nostra battaglia è appena cominciata”. “L’occasione mi è gradita – ha detto Mingrone – per rivolgere gli auguri di buon lavoro a tutti gli eletti ma, al contempo, per ringraziare tutti coloro hanno voluto impegnarsi in prima persona mettendosi, attraverso la loro candidatura,  al servizio dei lavoratori e del sindacato. Il rinnovo delle RSU si è rivelato, ancora una volta,  un positivo e costruttivo momento di partecipazione e di dialogo. Al tempo stesso ha consentito alla CISL di   rinnovare e rinsaldare il nostro rapporto con tutti i lavoratori pubblici. Ne sono prova gli straordinari risultati conseguiti”. “Ai neo rappresentanti sindacali – ha concluso Mingrone – auguro di poter lavorare proficuamente tenendo sempre viva la mission della CISL:  aprirsi al dialogo con la società, rappresentare i bisogni mettendo la persona e la dignità del lavoro sempre al centro”.