Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Risultato storico per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia

193 0
Risultato storico per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia

Risultato storico per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia, che negli scorsi giorni ha visto ben sedici suoi atleti approdare al Foro Italico di Roma per il “Campionato Italiano Estivo Lifesaving”. Importantissimo banco di prova per i giovani agonisti, che non si sono per nulla fatti intimorire dal prestigioso Stadio del Nuoto e, con grinta e determinazione, hanno gareggiato per dare il meglio di sé.

Diversi i primi posti conquistati nelle varie batterie:

Giorgio De Pace – 1° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (33.82)

Gaia Anna De Sando – 1° posto in batteria nei 50 m nuoto con ostacoli (38.80)

Aurora Furci – 1° posto in batteria nei 100m nuoto con ostacoli (1’09.31)

Michele Severino Aquilano – 1° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (36.92)

Leonardo Grasso – 1° posto in batteria nei 50 m nuoto con ostacoli (31.93)

Gaia Anna Ottaviano – 1° posto in batteria nei 100m nuoto con ostacoli (1’09.65)

Mariafrancesca Cimino – 2° posto in batteria nei 50 m nuoto con ostacoli (36.17)

Benedetta Gaetano – 2° posto in batteria nei 100m nuoto con ostacoli (1’11.37)

Federica Turtoro – 2° posto in batteria nei 100m nuoto con ostacoli (1’13.30)

Ilaria Matti Altadonna – 4° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (35.74)

Danila Gullo – 5° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (35.94)

Angelo Talarico – 5° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (33.52)

Demis Francesco Lico – 6° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (35.22)

Giulio Torcasio – 6° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (36.31)

Cristina Francesca Anna Galati – 9° posto in batteria nei 50m nuoto con ostacoli (40.98)

Ottimi anche i piazzamenti delle staffette:

7° tempo in Italia nella 4×50 ostacoli esordienti A femmine (Gullo, Cimino, De Sando e Matti Altadonna) con 2’24.97

8° tempo in Italia nella 4×50 ostacoli esordienti A maschi (Talarico, Grasso, Torcasio e De Pace) con 2’15.72

10º posto in Italia nella 4×50 ostacoli ragazze (Furci, Gaetano, Turtoro e Ottaviano) con tempo 2’11.89

Per la categoria Cadetti, a conquistare risultati importanti è stato, invece, Niccolò De Giorgio Vienni, che è riuscito a migliorare di due secondi il suo tempo di iscrizione, abbassando, così, quello per i “Campionati Italiani Assoluti di Salvamento” che lo vedranno protagonista il prossimo anno a Milano. Per lui terzo posto nella sua batteria nei 200m nuoto con ostacoli (2’08.96).

Lo staff tecnico formato dai coach Massimo Borracci e Francesco Strangis ha esternato tutta la propria contentezza a fine manifestazione:

“E’ stata un’esperienza più che positiva: i nostri ragazzi si sono messi alla prova allo Stadio del Nuoto di Roma e ci hanno regalato dei risultati davvero notevoli e grandi progressi rispetto ai loro tempi. I migliori sono stati Grasso e la Furci. Quest’ultima ha gareggiato con l’anno 2005 ed è arrivata undicesima tra gli atleti del 2006. Essere undicesima in Italia è già un risultato ottimo. Grasso, invece, a livello nazionale è il tredicesimo su 60 ragazzi. Bel tempo anche quello conseguito dalla Ottaviano e grandissimo miglioramento per la Turtoro rispetto al tempo di iscrizione. La Gullo si è posizionata quinta tra gli atleti del 2008, Cimino ottava. De Giorgio Vienni si è collocato sesto tra i 2000 e dodicesimo in totale. Sono andate benissimo anche le staffette. Ci troviamo, oggi, a rappresentare una più che valida realtà sportiva non solo a livello regionale, ma senza aver fatto un allenamento specifico, abbiamo conquistato rilevanti risultati anche al Foro Italico. Siamo davvero orgogliosi dei nostri ragazzi!”.