Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Rossano – PSA, Comuni pronti ad attuare il piano

Si è chiusa ieri alla presenza dell’assessore regionale Rossi la fase di pianificazione
520 0

Piano strutturale associato della Sibaritide, chiusa la fase della conferenza di pianificazione. Ora si passa all’azione attuativa attraverso la quale si indirizzeranno tutte le azioni di sviluppo future del comprensorio sul piano urbanistico, economico-commerciale e ambientale. Nei prossimi giorni i cinque comuni aderenti – Rossano (capofila), Corigliano, Cassano, Crosia, e Calopezzati – integreranno il Psa con le osservazioni fatte dagli Enti, dopodiché lo strumento sarà sottoposto ai rispettivi Consigli comunali che ratificheranno il lavoro propedeutico all’atto esecutivo.

 Ieri pomeriggio (Mercoledì 28), nella sala consiliare del Centro storico, dopo gli incontri itineranti nei cinque comuni, si è svolta la seduta conclusiva della conferenza di pianificazione per l’adozione del Piano strutturale associato della Sibaritide.

All’incontro, coordinato da Giuseppe Graziani dirigente del settore Territorio e Ambiente nonché co-redattore del Piano, hanno partecipato l’assessore regionale all’Urbanistica Franco Rossi ed i rappresentanti istituzionali dei cinque Comuni: gli assessori al ramo Eugenio Otranto (Rossano), Raffaele Granata (Corigliano), Paola Grosso (Cassano) ed i sindaci di Crosia, Antonio Russo, e Calopezzati, Franco Cesare Mangone. Presenti, tra gli altri, anche i progettisti del Piano; i consulenti scientifici dell’Unical, Paola Cannavò e Massimo Zupi; e per la Regione Calabria i funzionari tecnici del Dipartimento urbanistica, Francesco Tarsia e Ferruccio Lione.

Durante l’incontro è stato fatto il punto sulla lunga fase di pianificazione del Psa che ora sarà integrata dalle osservazioni dei singoli Enti e posta al vaglio dei Consiglio comunali.

 Il Piano strutturale associato, diventa di fatto lo strumento guida del governo del territorio e indicherà tutti gli ambiti d’azione che saranno alla base di ogni progetto e programma di rilancio economico della Sibaritide. È questo il principio sul quale l’Amministrazione Antoniotti, che ha il merito di aver dato una decisa accelerazione all’iter del Psa, riuscendo a chiudere in appena quattro anni lo stadio preliminare e oggi a portare a termine la fase di pianificazione nella programmazione urbanistica della Città del Codex e dell’intero territorio. Un progetto ambizioso, che tende a riorganizzare il vasto territorio che si estende da Cassano alla Valle del Trionto, passando per l’Area urbana Corigliano-Rossano, con l’intento di voler garantire a questa fascia territoriale una crescita sinergica ed omogenea, nel pieno rispetto dell’identità di ogni singolo comune.