Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Ruberto presenta mozione a difesa del Provveditorato Peniteziario

Il consigliere comunale di Labor impegna il sindaco Mascaro
,
405 0

Riceviamo e pubblichiamo mozione del consigliere comunale di Labor Pasqualino Ruberto

 

Premesso:

  • Che il 22 aprile del 2015 con apposito decreto del Ministro della Giustizia è stata soppressa la Casa Circondariale di Lamezia Terme;
  • Che la motivazione principale della soppressione fu quella della apertura del nuovo padiglione della Casa Circondariale di Catanzaro con relativo risparmio di costi;
  • Che il Sindaco Mascaro nello scorso mese di Ottobre in un incontro avuto con il sottosegretario alla Giustizia Ferri aveva avuto rassicurazioni di riapertura del Carcere, se pur con una riqualificazione, e che l’impegno disatteso era quello della istituzione di un “tavolo tecnico al fine di valutare attentamente l’esatta destinazione da attribuire alla struttura carceraria Lametina”, come allora riferito in apposita nota stampa dal Sindaco;

  • Che il tavolo tecnico non è stato istituito, e che sembra impossibile la riapertura del carcere anche per problemi legati alla mancanza di spazi trattamentali ancora più importanti in caso di destinazione a carcere femminile come in alcuni casi paventato;

  • Che sembra consolidarsi la ipotesi di trasferire presso l’ex carcere di Lamezia Terme il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria attualmente ubicato a Catanzaro;

  • Che tale trasferimento avrebbe alla base motivazioni logistiche ed economiche;

  • Che in un concetto di pari dignità e rispetto territoriale il trasferimento del Provveditorato a Lamezia Terme costituirebbe un riequilibrio territoriale dopo che la chiusura del carcere di Lamezia Terme ha favorito la apertura del secondo padiglione del carcere di Catanzaro;

Considera:

  • Inopportuna la levata di scudi del Consiglio Comunale di Catanzaro contro la ipotesi di trasferimento a Lamezia Terme del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria;

Impegna il Sindaco:

  • A porre in essere qualunque iniziativa utile a favorire che il Provveditorato venga ubicato presso i locali dell’ex carcere di Lamezia Terme.