Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Sanità in Calabria vincente solo se si instaura un clima di serenità e spirito di collaborazione

403 0

Riceviamo e pubblichiamo

Il Consiglio Regionale sulla Sanità tenutosi nei giorni scorsi ha rappresentato un momento di democrazia ineludibile e propedeutico a superare le criticità della gestione commissariale in tema sanitario. I lavori del Consiglio Regionale si sono incentrati soprattutto sulla necessaria modifica del decreto n. 30 con naturale rientro della programmazione sanitaria nell’alveo democratico del Consiglio Regionale. Ritengo doveroso sottolineare nel merito l’intervento del Consigliere Regionale Sinibaldo Esposito il quale non solo ha rimarcato l’esigenza di un dialogo costruttivo per ridare ai calabresi una adeguata risposta di qualità ai loro bisogni di sanità, ma ha evidenziato in modo pragmatico proposte risolutive nell’ambito di una seria riorganizzazione della rete ospedaliera in sintonia con il piano di rientro e, con particolare riguardo all’area centrale Catanzaro-Lamezia, ha rimarcato la grave anomalia del decreto n. 30 laddove non viene assolutamente presa in considerazione l’attuazione del Trauma Center a Lamezia così come previsto dai due precedenti piani sanitari regionali, che si intersecherebbe con la fase della riabilitazione e soprattutto si integrerebbe con le attività del Centro protesi INAIL, creando un polo di assistenza e di eccellenza al “poli trauma” come previsto in tutti i piani sanitari delle regioni italiane, fermo restando il potenziamento e l’adeguamento dell’attuale nosocomio ormai privato di funzioni essenziali.

L’auspicio è che in un ritrovato clima di collaborazione e di sinergia, anche con l’amministrazione locale ed in particolare con il Sindaco che ha ribadito di recente l’importanza dell’attuazione del Trauma Center a Lamezia e di tutte le forze sociali e sindacali, le rappresentanze politiche deputate, adottino iniziative e comportamenti coerenti con questo imprescindibile risultato di civiltà e di rispetto delle garanzie costituzionali del diritto alla salute di tutti i cittadini. Esclusivamente nell’ambito di questo percorso condiviso al fine di ricercare le migliori soluzioni, siamo convinti che non verrà mai meno l’apporto del Consigliere Regionale Sinibaldo Esposito sensibile alle tematiche dell’ospedale di Lamezia Terme

Il commissario cittadino NCD

Gianfranco Calidonna