Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Se la Vigor Lamezia avesse chiesto di essere ammessa nel campionato di Serie B?

E’ solo una divagazione sul tema, più che una “provocazione”
800 0

Non sarebbe stata una proposta tanto per far ridere, o per far notizia, o per essere ironici più di tanto, ma è reale, concreta, costruttiva; e la proposta sarebbe questa: visto che anche il Cosenza, dopo Matera e Catanzaro, hanno avanzato richiesta ufficiale per essere ammesse al campionato di serie B, perché non lo avrebbe potuto fare anche la Vigor Lamezia?

Qualcuno obietterà: “ma come, accontentatevi di dove siete arrivati”; oppure: “ma voi non avete mai disputato tornei importanti, a differenza di Catanzaro e Cosenza”. Giusto queste loro osservazioni, augurando sia al Catanzaro che al Cosenza che possano non solo essere riammesse nel campionato cadetto, quanto sperare in un terzo secco, ovvero la massima Serie !

Ma niente si potrebbe ridire più di tanto, perché c’è sempre “una prima volta”, e c’è anche una Società biancoverde apprezzata non tanto per occupare degnamente un posto nella Lega Pro, quanto perché è una Società che negli anni non ha mai avuto ingiunzioni, o condanne per brogli vari, o conti finanziari non sempre in ordine! I suoi meriti, allora, sono “etici” e andrebbero a far beneficiare i biancoverdi di un meritato riconoscimento.

E non è nemmeno assolutamente giustificabile il fatto di dire che non avrebbe delle buone basi manageriali per starci dentro. Diciamolo anche chiaramente: se dovesse decidere di andare via, chi sarà mai come il presidente Cosentino? O se da Cosenza un “certo” presidente Guarascio dovesse decidere per una “certa” Vigor Lamezia? O non potrebbe essere qualche altro sponsor a livello nazionale a tentare la nuova avventura?

E poi, è vero o no che Lamezia è la terza città della Calabria?

E perché la Vigor Lamezia non può avere quanto meno il momento di onore nel dire: “c’ero anche io quando la Lega Calcio stava decidendo per l’ammissione di una Società dalla Lega Pro alla B ?”

Se non lo è fatto, è perché siamo voluti ancora una volta essere concreti e pratici, modesti ma giudiziosi.

E’ anche ammissibile , oltretutto, che un giornalista possa fare anche una “divagazione sul tema”: o no?