Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Sotto osservazione alcune delibere e verbali emessi dalla Giunta Regionale ai tempi di Scopelliti

L’atto di accusa riguarderebbe l’abuso di ufficio in concorso
668 2

Sarebbero stati acquisiti, stando ad un articolo apparso sul “Quotidiano del Sud”, “copia di delibere e relativi verbali, emessi dalla giunta regionale il 21 aprile 2010, il 7 giugno 2010 e il 13 maggio 2013, il rendiconto complessivo degli emolumenti erogati dalla Regione per gli incarichi svolti da Zoccali (nella foto) e delle eventuali somme rimborsate dallo stesso alla Regione e ogni altro documento inerente gli incarichi ricoperti dal fedelissimo di Scopelliti”.

Si deteriora ancor di più il clima politico all’interno della Regione Calabria instauratosi con la ben nota posizione dell’ex Governatore, Giuseppe Scopelliti, infoltendo il carico di lavoro che stanno portando avanti le Forze dell’Ordine; e sono stati proprio i carabinieri del Nucleo Operativo di Catanzaro che, agli ordini di Carlo Caci, avrebbero bussato alla porta di Palazzo Alemanno e dell’Assessorato al personale per acquisire il sospettato materiale cartaceo.

Secondo l’articolo apparso sul suddetto giornale, a firma di Stefania Papaleo, a essere indagati sarebbero l’ex Governatore, Giuseppe Scopelliti insieme ad un pool di assessori che, dal 2010 ad oggi, si sono alternati al suo fianco: Pino Gentile, Mimmo Tallini, Antonella Stasi, Francescantonio Stillitani, Giacomo Mancini, Piero Aiello, Antonio Stefano Caridi, Mario Caligiuri, Francesco Pugliano, Michele Trematerra e Fabrizio Capua.

L’atto di accusa riguarderebbe l’abuso di ufficio in concorso.

L’inchiesta del sostituto procuratore di Catanzaro, Gerardo Dominijanni, sugli incarichi affidati al fedelissimo di Peppe Scopelliti, Franco Zoccali (direttore generale alla Presidenza della Giunta Regionale), va quindi avanti e l’intero esecutivo finisce iscritto nel registro degli indagati.  Zoccali è uno degli uomini più fidati di Scopelliti, avendo anche ricoperto il ruolo di Capo di Gabinetto e di City Manager negli anni del “Modello Reggio”.

  • Bisogna andare oltre le sentenze e confinare le persone che con
    le loro azioni spregiudicate e criminose hanno fatto solo male a questa terra

  • Bisogna andare oltre le sentenze e confinare le persone che con
    le loro azioni spregiudicate e criminose hanno fatto solo male a questa terra