Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Sviluppo dei trasporti regionali, tutto si basa sulla centralità dell’aeroporto di Lamezia Terme

Lo ha sottolineato a Catanzaro il Vice Ministro alle Infrastrutture, Riccardo Nencini
727 0

Visita agli appartenenti del costituendo Gruppo Socialista Europeo a  Catanzaro da parte del vice Ministro alle Infrastrutture, e segretario nazionale del Psi, Riccardo Nencini, la cui presenza è valsa anche a fare una seppur rapida ricognizione sullo stato delle infrastrutture di trasporto esistenti nella nostra Regione. In particolare sul tanto discusso asse ferroviario, la posizione di Nencini è la seguente:

Il Governo farà la sua parte in merito al potenziamento della linea ferroviaria, ma è corretto che la Regione Calabria definisca e consegni le sue priorità. Siccome quello di Lamezia Terme tra non molto diventerà uno dei pochissimi aeroporti strategici italiani, sarà tra le infrastrutture che dovranno essere servite in eccellenza, anche in finanziamenti italiani e comunitari

La linea ferrata Catanzaro-Lamezia, quindi, se confermata dalla Regione come prioritaria “sarà attenzionata al massimo da parte del Governo centrale, per cui – aggiunge – poi sapremo cosa fare”.

In sostanza, il vice Ministro assegna priorità assoluta alle cose certe da fare” e da   “girare” alla cabina di regia per la Calabria;  e  tutto questo costituirà l’oggetto centrale dell’incontro che Nencini avrà martedì prossimo con il ministro per gli Affari regionali, Lanzetta.

Prima della conferenza stampa, Nencini ha incontrato i rappresentanti regionali e provinciali dei sindacati dei Ttrasporti di Cgil, Cisl, Uil e Fast. La tappa catanzarese della visita si è conclusa con un incontro con gli amministratori locali del Psi.