Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Conservatorio musicale Tchaikovsky: dopo la Russia ora accordo di cooperazione con la Tunisia

Accordo di cooperazione internazionale tra il Tchaikovsky e l’Institut Supérieur de Musique de Sousse in Tunisia
1.07K 0

Dopo l’accordo di cooperazione stipulato con il Conservatorio Statale di Musica “S.V. Rachmaninov” in Russia, un altro importante traguardo internazionale per il Tchaikovsky di Nocera Terinese, il quale ha stipulato un Accordo di Cooperazione Internazionale con l’Institut Supérieur de Musique de Sousse in Tunisia (rappresentato dal Direttore Kalhed Slama), istituzione Accademica Statale governata dal Ministero dell’Istruzione e dell’Università di Tunisi – Università di Sousse.

È un momento importante per la nostra Istituzione, considerato che quello siglato con il conservatorio di Sousse è il primo accordo internazionale tra due conservatori di musica stipulato in Tunisia che, certamente, in linea con le finalità statutarie delle due istituzioni, mira a favorire l’esposportazione della cultura musicale italiana nei paesi del nord Africa in maniera stabile e programmata, sviluppando al contempo quell’idea promossa da tempo di istituzione “al centro del Mediterraneo” quale spazio di incontro di antiche culture e tradizioni

Queste le parole del Direttore del Conservatorio Tchaikovsky, il Maestro Pierfrancesco Pullia.
In aggiunta, il vice-direttore e Presidente del Tchaikovsky, il Maestro Filippo Arlia dichiara:

La cooperazione mira ad arricchire le possibilità di scambio e veicolazione della musica d’eccellenza, mettendo in gioco allievi e docenti delle rispettive istituzioni che avranno la possibilità  di seguire, attraverso la mobilità accademica, concerti, masterclass, corsi di perfezionamento, laboratori d’orchestra nel nostro paese

Un accordo importante, che arricchisce l’istituto musicale nel quadro dell’Alta Formazione Musicale Nazionale e dei Rapporti Internazionali.

Il primo scambio formale e il primo incontro ufficiale tra le dirigenze delle due istituzioni si avrà proprio il prossimo 2 luglio. Infatti il Direttore Pullia ed vice-direttore Arlia interverranno alla cerimonia ufficiale della sigla dell’accordo di partenariato, unitamente al direttore del Consevatorio de Sousse, Kalhed Slama. L’incontro prevede anche una masterclass tenuta dal Maestro Arlia, nonché un doppio concerto serale nel Teatro del conservatorio che vedrà protagonisti il “Duettango” (Filippo Arlia al pianoforte e Cesare Chiaccaretta al bandoneon) e la “Nour Piano Duo” (Valentina Currenti e Maria Roberta Ficara), i quali si esibiranno nuovamente giorno 3 presso il Teatro Acropolium di Cartagine su invito e ospitalità dell’Ambasciata Italiana di Tunisi.

tunisie_universite_de_sousse