Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Timori fondati su una possibile invasione di zanzare tigri

Con il loro pungiglione, possono trasmettere il chikungunya, una malattia che può causare dolori articolari particolarmente acuti.
667 0

Ovunque si vada, non si fa altro che raccogliere le pur giustificate preoccupazioni di tante persone per il diffondersi degli attacchi più ripetuti e violenti da parte delle zanzare tigri.

Anche perché questa volta a preoccupare non è solo la puntura, ma le conseguenze che potrebbe avere per la salute dell’uomo.

Da una breve ricerca compiuta su questo temibile “rivale”, è risaputo che gli insetti, con il loro pungiglione, possono trasmettere il chikungunya, una malattia che può causare dolori articolari particolarmente acuti. Si tratta di un virus originario di Asia ed Africa e per il quale, al momento, non esistono cure o vaccini.
Il virus sarebbe arrivato negli Stati Uniti e si teme che posso sbarcare presto anche in Europa e quindi in Italia.
Negli Usa si sono registrati due casi: una donna di 41 anni della contea di Miami-Dade e un uomo di 50 di Palm Beach.

La parola “Chikungunya”, vocabolo di un dialetto locale della Tanzania, significa del resto “che piega e contorce”.

Insomma , …tra ebola e zanzara tigre ed altro , non ci sarebbe più tempo per rimanere sereni.