Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Dopo tre mesi di riposo, gli atleti dell’A.S.D. “Sporting Center” di Lamezia Terme, ritornano sul tatami e conquistano un ricco medagliere.

590 0
Dopo tre mesi di riposo, gli atleti dell’A.S.D. “Sporting Center” di Lamezia Terme, ritornano sul tatami e conquistano un ricco medagliere.

Una prova di livello per gli atleti lametini quella di domenica scorsa, 14 aprile, alle qualificazioni ai Campionati Italiani Juniores (15-17 anni) di Karate, specialità Kumite, e i Campionati Regionali di Kumite e Kata Cadetti (14-15 anni), che si sono svolte presso il palazzetto dello Sport di San Mango d’Aquino (CZ).

Cinque gli iscritti per l’associazione sportiva “Sporting Center” e cinque i podi conquisati con inoltre, due qualificazioni di De Fazio Mattia e Mazza Cristian, al campionato italiano, che si terrà il prossimo 11 maggio ad Ostia lido.

A salire sul podio sono stati: Vincenzo Pino, oro; Morello Chiara, oro: Cristian Mazza, oro: Gigliotti Arianna, argento; De Fazio Mattia, bronzo.

Sono estremamente orgoglioso – ha dichiarato il maestro, Vincenzo Ruberto – non solo e soltanto per i podi conquistati, ma per aver constatato tecnicamente e mentalmente, il recupero e la buona concentrazione dei ragazzi.

Dopo un lungo periodo di pausa, scelto per dare agli allievi il necessario riposo fisico e la tranquillità emotiva – ha continuato, Ruberto – possiamo da oggi, pianificare un percorso che sarà intenso e particolarmente stimolante.

Domenica scorsa ho potuto verificare con un po’ di incredulità e affetto, il progresso dei miei allievi che come accade per un genitore, agli occhi di un allenatore, restano sempre bambini pur di fronte ad una celere crescita fisica e caratteriale.

A loro, così come ad ogni atleta non soltanto della mia associazione, conclude Ruberto, “ auguro di godere non del risultato ma dell’adrenalina della sfida che darà un brivido in più, se affrontata con il sorriso”.