Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Tutti in pista con Giuliano Palma

Bagno di folla per il concerto del cantante milanese in occasione del compleanno del "Due Mari"
,
1.13K 0

Fuochi d’artificio ( e non solo in senso letterale) per l’undicesimo compleanno del centro commerciale “Due Mari”.

Quasi 10mila persone hanno preso parte, infatti, ai festeggiamenti per l’anniversario dell’ inaugurazione del centro acquisti lametino che hanno avuto il loro centro nella spettacolare esibizione del cantante milanese Giuliano Palma.

Un’ora e mezza ininterrotta di divertimento e buona musica, brani noti e meno noti, riarrangiati alla maniera di Palma e della sua strepitosa band, in un crescendo di ritmi e sonorità ska, pop e reggae, che non hanno lasciato indifferente il vasto pubblico proveniente da diverse zone della regione.

In un umido sabato sera, dunque, ecco che Giuliano Palma ha passato in rassegna buona parte della sua produzione musicale, passando da “Se ne dicon di parole” alla sanremese “Così lontano”, da “Nuvole rosa” a “Wonderful life” di Black in un particolare ed intrigante arrangiamento, senza dimenticare “Tutta mia la città”, cover del brano dell’Equipe 84, tra le più famose ed ascoltate insieme all’allegro e ritmato brano di Jannacci “Messico e nuvole”, con cui ha concluso la sua esibizione, facendo saltellare  e ballare tutta la piazza.

Mattatore assoluto della serata, Giuliano Palma, che sul palco è diventato cantante, comico e ballerino, senza bisogno di perdersi in lunghi discorsi che tolgono spazio alla musica,  ha deliziato e divertito con la sua performance un pubblico, orfano ormai da tempo di importanti live d’autore da fruire gratuitamente, che lo ha ripagato con una partecipazione ed un calore straordinario. Prova di bravura magistrale anche della sua band, con Fabio Merigo alle chitarre, Marcello Marson, al basso, Paolo Inserra alla batteria, Matteo Pozzi al pianoforte, Enrico Allevana al trombone, Marco Scipione al sax e Luigi  Napolitano alla tromba, che hanno fatto “parlare” i loro strumenti creando un mix di straordinario successo.

La manifestazione maidese rientra nell’ambito della kermesse “Fatti di musica 2014”, che vedrà l’esibizione, nell’estate calabrese, di altri nomi importanti del panorama musicale italiano, tra cui il vincitore di Sanremo giovani, Rocco Hunt, il rapper pugliese Caparezza ed il cantautore napoletano Pino Daniele.