Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Una più adeguata valorizzazione del patrimonio storico culturale di Lamezia Terme

Lo chiede De Sarro dei giovani di Forza Italia, invitando a considerare il prossimo bando della Fondazione Con il Sud
689 0

 

Patrimonio culturale e storico, un valore ed un bene che in questi anni non è stato valorizzato adeguatamente dall’amministrazione comunale.A muovere questi rilievi è l’esponente dei giovani di Forza Italia Francesco De Sarro che parla di una guida

che non ha saputo mettere in campo azioni mirate ad utilizzare al meglio il patrimonio culturale e storico.

Il giovane esponente forzista dice che “ la politica si fa con azioni concrete, la cui finalità è quella di sfruttare le risorse presenti, ciò che non è riuscita a fare un’amministrazione troppo presa dalle beghe esistenti all’interno della coalizione di centrosinistra, piuttosto che operare a beneficio dei cittadini”. Nella città della piana non esiste “un flusso turistico adeguato al suo patrimonio storico ed artistico. A volte mancano operazioni di restauro o un controllo più efficace e attento. Tanti immobili di rilievo a Lamezia sono oggetto di azioni vandaliche, vittime di scempi, scritte e murales e alcuni vengono corrosi dall’azione del tempo, senza che vengano presi in considerazione interventi di restauro”. De Sarro si rivolge pure ai cittadini che devono avere un maggiore senso civico e “per primi devono difendere il loro patrimonio”. Per il prossimo mese di settembre scadrà un bando della fondazione Con il Sud presieduta da Carlo Borgomeo, che mira alla valorizzazione del patrimonio storico culturale. Un’ occasione secondo De Sarro che l’amministrazione comunale non deve lasciarsi sfuggire.