Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Una serie di concerti di musica live a Lamezia, nel weekend dell’Immacolata

1.17K 0

Nuovo weekend musicale alle Officine Sonore, il noto locale lametino che propone dalla sua nascita una selezione di musica non commerciale rigorosamente live.

Si comincia Venerdì 5 con l’avant punk tutto italiano degli UltraviXen, da poco in tour per presentare il loro nuovo album “Il Riskio”. A distanza di quattro anni dall’album di esordio Avorio Erotic Movie (Wallace Records) che ha fatto apprezzare la band catanese dagli intrepidi frequentatori dei locali italiani di live music e ricevere unanimi ed entusiastici riscontri dalla stampa specializzata. C’è ancora il treno di chitarre del passato, sferraglianti, fradice fino al midollo di distorsioni e riverberi. Ma ora al servizio di un indie rock potentissimo ed evoluto, ancorato alla scuola di Chicago e debitore di certo 90’s college alt/rock; ma con personalità propria. C’è l’approdo alla lingua italiana, al quale Alessio Grasso è arrivato dopo avere dato forma a colpi di penna e Fender alla sua personale e autobiografica poetica. Ci sono ancora le mani sapienti di Pippo Barresi sul desk, ma a produrre il tutto c’è direttamente Alessio Grasso. I pezzi “Testa di Morte”, “Velluto Nero”, “Love is no pain” rappresentano l’anima del nuovo lavoro degli UltraviXen, un disco ad altissimo impatto sonoro, contorto e mutante, che rimane ancorato ai riff e alla ritmica post-punk.

off_ultravixen

Una scorpacciata di musica indie che proseguirà il giorno dopo, Sabato 6, con i palermitani Goød Falafel. La band si forma e consolida attorno alla voce di Laura, cui si affiancano l’elettronica e il basso di Vincenzo e la chitarra e percussioni di Salvatore. Le loro influenze spaziano dalla new wave al sinthpop degli anni 80 fino alla electronic music dei nostri giorni, con grande interesse per le sonorità nord europee e una attenzione spiccatamente mediterranea alla melodia. Dopo i primi anni di sperimentazioni e cambiamenti di formazione, approdano oggi a una prima maturazione delle loro sonorità sognanti e materiche a un tempo, in equilibrio tra astrazione elettronica e tangibilità pop. Prima testimonianza discografica di questo percorso è il loro EP, pubblicato nel gennaio 2014 per Qanat Records (distribuzione Good Fellas), contenente quattro brani e due remix (di Stop&Play e DrLR). Dal 2012 collaborano col visual artist 3112HTM, che ne cura l’estetica e ha prodotto le grafiche dell’EP e il visual che accompagna i loro liveset.

off_good-falafel

Tutto questo prima del grande evento di mercoledì 10 dicembre, quando a calcare il palco delle Officine Sonore sarà Vasco Brondi e Le Luci della Centrale Elettrica (unica data calabrese), concerto già sold out con pubblico proveniente da tutta la Calabria.

off_vasco-brondi